18 giugno 2015

AL VIA UN NUOVO CONTEST RIVOLTO AD ARTIGIANI, DESIGNER E MAKER



Trotec Laser e MakeTank nuovamente insieme per un nuovo contest rivolto ad artigiani, designer e maker di tutta Europa. Il concorso è finalizzato alla progettazione del gadget ufficiale della mostra internazionale del design autoprodotto Source, in programma con la sua terza edizione dal 10 al 20 settembre 2015 a Firenze.

L’oggetto vincitore sarà portavoce degli intenti della manifestazione come spiega Roberto Rubini, curatore di Source: “Ci piacerebbe riuscire a parlare del progetto Source anche attraverso un piccolo oggetto che ne rispecchi la filosofia, e che nella progettazione tenga in considerazione la riduzione degli scarti di materiali e abbia una funzionalità legata all'uso quotidiano. Un oggetto capace di abbinare, come il design dovrebbe sempre fare, funzionalità, estetica ed etica. Siamo sicuri – conclude Rubini - che i creativi sapranno interpretare al meglio il tema del contest attraverso l'uso del taglio laser e allo stesso tempo riusciranno a leggere tra le righe del nostro DNA per coglierne i tratti salienti” 

La partecipazione al concorso è gratuita, con scadenza il 23 luglio 2015, ed è possibile iscriversi attraverso il modulo online reperibile sul sito www.lasermaker.it, dove è possibile anche consultare il bando e conoscere le specifiche tecniche richieste.
La giuria, composta da Alberto Moretti (Trotec Laser), Massimo Bianchini (Politecnico di Milano), Lucio Ferella (FabLab Firenze), Francesca Mazzocchi (CNA Next), Roberto Rubini (Source), decreterà il vincitore che avrà la possibilità di realizzare il proprio prototipo con il logo Source presso lo Show Room Trotec Laser di Monza.



INFO



16 giugno 2015

FB Merletti a EXPO 2015



Dal 14 maggio al 31 ottobre 2015 la nostra Protagonista Francesca Bencivenni, FB Merletti, va a Expo!

Il suo nuovo lavoro, commissionato da Centergross, è esposto nell'area C1 dedicata, mentre dal 14 al 24 settembre sarà spostato all'interno del Padiglione Italia nell'area riguardante l'Emilia Romagna.

Il lavoro esposto è “Le quattro stagioni” di Cesare Vecellio: pezzo risalente al Rinascimento, rifatto per l'Esposizione del 1906 a Milano e andato distrutto nell'incendio del 3 agosto, oggi nuovamente in vita, e “tornato a casa” grazie a Francesca ed il Centergross.


Un pezzo unico che vale la pena esser visto quando andate all'Expo 2015!



9 giugno 2015

ENJOY HANDICRAFT



Il 15 giugno alle ore 17.00, presso il Teatro Goldoni di Firenze, l'Associazione OmA presenta la terza edizione del Premio qualità artigiana. Dopo le botteghe d'eccellenza fiorentine selezionate nel 2010 e nel 2012, il premio si fa nazionale, coinvolgendo i 18 territori delle Fondazioni associate.

Ben 180 nuove botteghe saranno premiati con la targa in ceramica OmA e l'attestato che decreta la qualità delle produzioni artigianali, dieci per ogni territorio di riferimento delle 18 fondazioni di origine bancaria che fanno parte della nostra associazione, su scala nazionale. Un tributo doveroso al Made in Italy volutamente celebrato nell'anno della grande opportunità di visibilità globale offerta dall'Expo.


Per l'occasione verrà presentata anche la terza edizione della Guida “Enjoy Handicraft” (distribuita gratuitamente da OmA e scaricabile online in formato Pdf dal sito istituzionale dell'Associazione), aggiornata e, per la prima volta, inclusiva di tutte le botteghe premiate con la targa OmA, dal 2010 ad oggi, per un totale di oltre 500 aziende.


Invitiamo tutti gli amici artigiani che hanno ricevuto la targa nelle edizioni del 2010 e 2012 a esporla in vetrina, fotografarla e condividerla su tutti i social (Facebook, Twitter Pinterest e Instagram) usando l'hashtag ‪#‎artigianoOMA‬.

Design a base di mela


Un'altra nostra Protagonista continua a distinguersi in campo nazionale! Giulia Ciuoli, Pamphile, è risultata fra i sette vincitori dell'iniziativa A Designer a Day(ADAD) di Design Hub in collaborazione con La Trentina. 

La nuova collezione Cortecce_Mela consiste in taccuini e cravatte tessute a mano, con tessuti che riportano nell'intreccio gli effetti di superficie della mela Golden delicius, con filato tinto tramite tintura naturale di corteccia di melo (Pirus malus), di colorazione gialla.

La collezione, già esposta a fine maggio insieme a quelle degli altri vincitori del progetto ADAD all'Open Design Italia (ODI – mercato internazionale sull'autoproduzione), è in vendita sulla piattaforma online Buru Buru, e vede una seconda esposizione presso il Mart di Rovereto a partire da luglio 2015.


                 





ADAD 2015 | A designer a day from Factorious on Vimeo.

4 giugno 2015

DEA ROSE





CHI È:
Dea Rose è una giovane sognatrice, modista e fashion designer con base a Lucca.


FORMAZIONE:
E' nata e cresciuta a Rimini dove ha sempre seguito dal liceo, la scia dell'arte e della moda, amando follemente il cinema degli anni '30, '40 e '50 e dove si è specializzata nel 2011 in Design della Moda. Dopo una serie di internship in uffici stile, ha preso la decisione di partire e stabilirsi per lungo tempo in Inghilterra, Paese che tuttora continua a darle tanto. Durante la permanenza a Londra ha imparato a realizzare romantici cappellini scoprendo i trucchi di un mestiere d'altri tempi, così interessante tanto da convincersi di aver ritrovato la sua strada. Decide così, tra vecchi sogni rimasti per troppo tempo nel cassetto ed un po' di sana pazzia, di voler prima ritornare in Italia, poi di realizzare il sogno di una vita: fare la modista creando un marchio di accessori, dal nome Atelier Rose.


LAVORO ATTUALE E PROGETTI FUTURI:
Attualmente nel suo studio-laboratorio in Corte Pini (Lucca), realizza cloche strutturate, turbanti e fasce fatti a mano, ricami su accessori di modisteria, tutto in stile retro, fresco e romantico. Crea accessori personalizzati per spose e cerimonie, seguendo ogni cliente passo a passo, dalla progettazione alla realizzazione, per poi vendere anche online sul suo sito (link www.dearoses.com ).
Per il futuro desidera realizzare anche una linea interamente dedicata agli accessori da uomo, e di espandere ancora di più il suo mercato estero.


CONTATTI:
Dea Rose
Atelier Rose Millinery
Corte Pini, Lucca


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...