13 novembre 2014

CreArte: I CORSI DI NOVEMBRE E DICEMBRE A VILLA FABRIS A VICENZA


Ecco i corsi che si terranno prossimamente a Villa Fabris a Thiene (VI)...affrettatevi con le iscrizioni :)

FORGIATURA DEL METALLO - ELEMENTI ORNAMENTALI – Tiziano Matteazzi (32 ore)
Il fabbro d’arte ha segnato ogni stile della storia dell’architettura con forme espressive e decorazioni che gli sono proprie. La maestria consiste nel forgiare i metalli caldi tramite la battitura fino a portarli alla consistenza ed alle forme volute. Profili e forme prodotti con tecniche moderne ed industrializzate non garantiscono decorazioni con la stessa plasticità e durata di quelli forgiati.
Finalità del corso è trasmettere le tecniche storiche di forgiatura e di esecuzione di elementi ornamentali nei diversi stili.
Programma: conoscenza degli stili e dei metalli; tecniche di forgiatura; tecniche di congiunzione; esecuzione alla forgia di elementi ornamentali; esercitazione di protezione e di patinatura.

FIORI DI CARTA – LA STELLA DI NATALE – Rosanna Frapporti (4 ore)
La realizzazione dei fiori di carta non richiede particolari conoscenze o abilità. La carta è un materiale duttile e malleabile che permette la creazione di forme e volumi tridimensionali.
L’obiettivo dei corsi è di rendere abili i partecipanti nel realizzare, con soddisfazione, fiori dal sapore realistico, vivendo un’esperienza tattile, osservando particolari e dettagli che normalmente sfuggirebbero alla semplice attenzione e curiosità. Tramite questa esperienza i partecipanti acquisiranno le conoscenze tecniche necessarie per l’esecuzione del fiore oggetto del corso che saranno poi in grado di riprodurre autonomamente. Il corso avrà cadenza mensile con la realizzazione di fiori legati alla stagionalità.

I CUCHI IN CERAMICA – Diego Poloniato (12 ore)
Il corso pratico sull’utilizzo della ceramica ha l’obiettivo di procedere alla costruzione di “Cuchi e Arcicuchi” ,fischietti mono tonali, bitonali e multitonali e la modellazione degli stessi. I Cuchi sono degli oggetti zoomorfi fischianti, spesso cavalcati da soldati napoleonici per ricordare le scorribande dei mercenari nel territorio novese. I novesi infatti, per rifarsi dei saccheggi e delle uccisioni subite, poterono soltanto burlarsi dei soldati napoleonici ponendoli a cavallo di un Cuco, che nel dialetto veneto è termine dispregiativo di gente stupida. La tradizione di produrre Cuchi e Arcicuchi si è tramandata nel tempo, modificata e rivista nella forma, nelle dimensioni, nei soggetti, nei colori da ogni artigiano o artista. La produzione di ceramiche non si limita a questi simpatici e talvolta grotteschi oggetti fischianti, anzi, è nota la capacità di modellare opere uniche di dimensioni molto grandi e miniature.

CORSO DI CALCOGRAFIA – INCISIONE – Giancarlo Busato (8 ore)
Il corso partendo da un’introduzione e approfondimento dell’arte grafica e in particolare sull’arte dell’incisione si proposne di far sperimentare la creazione di una matrice con la tecnica della puntasecca e la relativa stampa con il torchio a stella. Il corso è rivolto sia a chi vuole iniziare ad approcciarsi a queste tecniche sia a chi vuole approfondire le sue competenze.
Programma: Cenni sull’evoluzione storica dell’arte incisoria; conoscenza dei materiali; preparazione dei bozzetti; preparazione della matrice (plexiglass o zinco); riporto del disegno sulla matrice; esecuzione della matrice con la tecnica della puntasecca; scelta degli inchiostri, taglio e bagnatura della carta; preparazione degli inchiostri da stampa; taratura del torchio a stella; preparazione del registro del foglio e della matrice sul piano di stampa; inchiostratura della matrice, pulitura e stampa; asciugatura del foglio; firma a matita.


La quota di partecipazione varia a seconda del numero di ore del corso e comprende insegnamento, materiale didattico, utilizzo dei laboratori e assicurazioni.  

A fine corso viene rilasciato un attestato di frequenza con indicato il programma svolto.

I corsi sono attivati al raggiungimento di un numero minimo di 8 partecipanti. In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti verrà indicata una data alternativa. La scadenza per l’invio delle iscrizioni a ciascun corso è prevista 10 giorni prima della data di inizio ed il pagamento sarà effettuato solo al ricevimento della conferma di attivazione del corso stesso.

Fondazione Villa Fabris offre inoltre ai partecipanti anche possibilità di alloggio mettendo a disposizione una foresteria con camere doppie e singole  a partire da 35,00 euro a notte con uso cucina.

INFO:
Fondazione Villa Fabris  
tel/fax. +39 0445 372329 
skype: centro.europep.mestieri 

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...