28 marzo 2014

MARCO CARATELLI


C’è chi riesce a vivere in un proprio tempo. C’è chi riesce a trasformare la propria passione in un lavoro. C’è chi è capace di far rivivere le antiche tradizioni ed emozioni attraverso pennelli e tavole di legno. C’è chi, come Marco Caratelli fa tutto questo.

Marco, giovane artigiano senese diplomato all’Istituto d’Arte e laureato in Storia dell’Arte, dopo varie esperienze a bottega, ha deciso di aprire la sua “Bottega d’arte” proprio nel centro della sua città, per non smettere di dialogare con le opere e le personalità che hanno reso grande Siena.

Il suo laboratorio è in una strada in discesa come è naturale in questo territorio. Ti accorgi che la piccola Bottega è aperta perché fuori c’è una tavola con un angelo a fondo oro. Entri e sei circondato da Madonne e Bambini, dai vasetti di pigmento per fare i colori, dai piccoli cassettini dove trovi i punzoni, da foglie di oro zecchino, colle di coniglio e gesso da doratori, ma anche da…dalla musica di Bruce Springsteen!

In quei metri quadrati, Marco si occupa della progettazione e realizzazione delle sue opere, creando anche soluzioni più moderne e contemporanee, rimanendo fedele ala tecnica utilizzata: tempera al rosso d’uovo, gesso da doratori, colla di coniglio, bolo rosso d’Armenia e oro zecchino 23kr. Il suo “maestro”? Quel famoso manuale trecentesco di Cennino Cennini, che gli ha insegnato come riprodurre belle icone alla « maniera degli Antichi ».

“Perché fai questo lavoro così antico?” ho chiesto.
“Perché solo qui sto davvero bene”.

E farà stare bene anche voi respirare il passato in quei 2mq di arte e passione.

Marco Caratelli
Via Monna Agnese 20

Siena



Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...