10 settembre 2013

DAL 12 AL 15 SETTEMBRE TUTTI IN VISITA AL MACEF DI MILANO!

In questi giorni non si parla s’altro, tra tutti gli appassionati di design domestico e bijoux…dal 12 al 15 Settembre alla Fiera Milano torna il MACEF, il salone internazionale dedicato alla casa e a tutti i suoi “complementi”.  Perché il MACEF piace così tanto? Perché parla dello stile italiano, perché mette in mostra le eccellenze della nostra tradizione e stuzzica l’interesse di molti con piccole e grandi innovazioni, che trasformano oggetti “normali” in prodotti di design accattivanti e originali.
Il cartellone è pieno di eventi e appuntamenti curiosi, che spaziano dal cibo ai consigli di Carla Giazzi, ormai famosa style coach della tv, dalle tavole rotonde sull’andamento dei nuovi mercati alle possibili frontiere delle nuove tecnologie nel campo del design…una tre giorni frenetica e appassionante, attenta alle esigenze di un pubblico sempre più raffinato.

Tra il mare magnum di espositori e manifestazioni, vi segnaliamo:


>> Creazioni, l'area espositiva all'interno di MACEF che presenta piccole realtà produttive italiane ed internazionali. Produzioni di pezzi unici di grande personalità, realizzati con capacità tecniche e manuali elevatissime da aziende creative, attive nell'oggettistica di design, complemento di arredo moderno, tessile e accessori moda. In esposizione pezzi “dinamici”, scelti per l’energia che comunicano e per il loro significato. Per un quotidiano all’insegna del design e della riscoperta di materiali antichi, lavorati in modo innovativo. Il successo di CREAZIONI sta anche nelle sue declinazioni: Creazioni Designer, Creazioni Giovani, Creazioni Open Space, Creazioni Lab…nessuno resterà deluso!


>>DE-STRUTTURA, una nuova realtà italiana nata dall’incontro di giovani imprenditori che hanno voluto unire le loro capacità, metodi ed esperienze alla genialità creativa di eccellenze e talenti italiani.DE-STRUTTURA è un contenitore, un incubatore di idee e valori che permette di far crescere progetti di architetti e designer italiani, prodotti per la persona e la casa innovativi, accattivanti e ricercati, uniti, oltre che dall’italianità, da un design gradevole, pratico e raffinato destinato ad un consumatore attento all’estetica e alla sostenibilità dei prodotti acquistati. Questi, infatti, sono e saranno progettati e realizzati a basso impatto ambientale con materiali naturali, eco friendly o riciclati, appartenenti alla cultura e tradizione italiana. Artigianato, design d’avanguardia ed eco sostenibilità sono alla base di questo spazio dove DE-STRUTTURA, con Naturalmente Sospeso design Benedetta e Cristina Luini, Flap design della nostra Francesca Macchi e altri prodotti, stimolerà la curiosità e l’attenzione di un pubblico evoluto ed esigente che apprezza la ricerca, la lavorazione, il valore e il design.



>>Ridefinirecose: La Borsa, risultato di una selezione di designers che lavorano nel campo dell’accessorio contemporaneo, riprogettato tramite il design. L’area allestita al padiglione 16, a cura di Sonia Patrizia Catena e Circuiti Dinamici, è la location di un progetto che ha come obiettivo quello di valorizzare una nuova estetica dell’accessorio che tramite il design come processo d’innovazione,  implica progettazione, ricerca e soluzioni innovative. Il made in Italy, oggi, dovrebbe promuovere una forte innovazione, produrre ricerca e stimolare un continuo dibattito culturale e scientifico dove integrare il sapere tangibile e distintivo, la capacità progettuale e manifatturiera e, soprattutto, distributiva e comunicativa. In questo scenario si configura il ruolo della ricerca: i materiali presentano energie proprie che grazie all’artista e all’artigiano riescono a esprimersi in una determinata polifonia e in un preciso pattern ritmico, diventando memoria del gesto che li ha formati, strutturati, elaborati, con il fine di sviluppare un racconto comune, un discorso identitario che rappresenti l’individuo.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...