9 ottobre 2012

FONDAMENTI DI FISIOGNOMICA: ELENA BIANCHINI IN UN PERCORSO ALLA SCOPERTA DELLA MASCHERA

Una, nessuna o centomila…quante maschere possiede ognuno di noi? Cosa si intende quando si parla di maschera? Approcci molteplici, declinazioni diverse. Il 26 Ottobre parte un percorso che vi aiuterà a comprendere tre aspetti della parola “maschera”: teatrale, artigianale esistenziale e psicologico. Tre concetti che hanno a che fare con l’essere vivente, con l’umano. La maschera fatta dall’artigiano artista. La maschera che si può usare e mettere in scena. La maschera che indossiamo, che ci hanno dato, che ci ritroviamo, che il tempo ci ha lasciato. La fisiognomica è un metodo per cogliere dalle forme del volto e dalle sue espressioni il carattere e le tendenze interiori dell’uomo. Di se stessi, degli altri, della maschera, delle maschere.


In questo viaggio si offre la possibilità di costruire la propria, anzi una delle proprie maschere. Attraverso questa esperienza i partecipanti potranno sperimentare una pratica artistica in modo approfondito, sia dal punto di vista artigianale che artistico e psicologico. L’esperienza artistica diviene quindi un’opportunità per un profondo lavoro sulle emozioni e su simboli efficaci per rappresentarsi.
3 le tappe principali:

IDEAZIONE E CREAZIONE DELLA MASCHERA
26/27/28 ottobre 2012

23/24/25 novembre 2012

APPROFONDIMENTO EMOTIVO RELAZIONALE E RICERCA TEATRALE
25/26/27 gennaio 2013

22/23/24 febbraio 2013

AZIONE SCENICA
29/30/31 marzo 2013
3 i conduttori:
la nostra Elena Bianchini, artigiana della maschera, Cesare Torricelli, pedagogista e Francesco Ridolfi, psicologo-psicoterapeuta.

Questo laboratorio potrà assumere la funzione di cornice, di contenitore per le azioni, le emozioni e le relazioni nate attorno alla maschera, ma anche di cantiere dove agire con le arti avvalendosi di una grande attenzione alla qualità degli esiti. Il lavoro artigianale sarà mirato alla creazione di una maschera secondo il processo di realizzazione tradizionale. Le prime due tappe del percorso offriranno la possibilità di creare così un volto da indossare utilizzando un’intelligenza di tipo manuale che permetterà di iniziare in modo simbolicamente tangibile il percorso e di acquisire i primi rudimenti di questa antica arte.

Per info e iscrizioni alla prima tappa 339 3043656 / ilvivaiodelmalcantone@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...