13 settembre 2012

EPIDEMIC HAPPINESS- un contest per l’arredo urbano

La felicità è contagiosa, un vero e proprio fenomeno virale. La pensa così Desall, che in collaborazione con Farm Cultural Park presenta il contest di craft design "Epidemic Happiness - Street Furniture Contest". La competizione mira alla progettazione di un'unica opera di arredo urbano che rappresenti il tema della felicità




In occasione della Biennale di Architettura di Venezia 2012, curata da David Chipperfield e titolata "Common Ground", Farm Cultural Park ha ricevuto uno speciale invito. Parteciperà infatti all'esposizione "Architetture del Made in Italy" all'interno del Padiglione Italia, affrontando in particolare il tema della felicità e di come questa si diffonda tra le persone. Il concetto principale è la gioia e il suo potere di esorcizzare la crisi e la generale negatività che si percepisce in questo momento storico. Lo scopo del contest "Epidemic Happiness" è l'identificazione di progetti originali e innovativi per la creazione di un pezzo unico di arredo urbano che esprima il concetto della felicità.
Il contest è aperto a designer, creativi e gruppi di ogni nazionalità ed età (è richiesta la maggiore età e la registrazione su Desall.com). 
Le proposte dovranno essere presentate entro la mezzanotte del 2 Novembre 2012, a cui seguiranno la fase di voto della community (3-23 Novembre) e la fase di valutazione e votazione della giuria (dal 24 Novembre).
La giuria, composta dal notaio Andrea Bartoli (fondatore di Farm Cultural Park), Paolo Emilio Bellisario e Davide Scomparin (fondatore di Desall) sceglierà il progetto vincitore, per il quale saranno assegnati 1500 €. La selezione sarà il risultato di una valutazione insindacabile e terrà in considerazione l'originalità, la fattibilità e il grado di innovazione delle proposte presentate.
Per maggiori informazioni, visitate il sito.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...