25 settembre 2012

CORSO AUTUNNALE DI RESTAURO CONSERVATIVO AGLI ARTIGIANELLI


L'Atelier degli Artigianelli propone un nuovo percorso formativo autunnale per i mesi di Ottobre e Novembre, Corso integrativo di approccio al restauro conservativo delle opere d’arte su carta stampe, disegni e libri antichi e d’epoca, tenuto dalla docente Beatrice Cuniberti.


Questo appuntamento è rivolto a studenti delle facoltà universitarie, accademie d’arte e istituti tecnici e amatori, che necessitano di una conoscenza di base dei supporti cartacei e delle arti applicate all’editoria. 


I corsi di studio maggiormente affini alle tematiche del corso sono: 

- Catalogazione dei beni librari e archivistici 
- Chimica del restauro 
- Storia dell’arte 

Il corso si svolgerà in 12 lezioni di 3 ore ciascuna per un totale di 36 ore.

Al termine del percorso didattico verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Modalità di partecipazione:
€ 160,00 rimborso spese materiali
€ 10,00 tessera associativa valida per l’anno 2012.
Numero massimo di partecipanti al corso: 8

Calendario delle lezioni sul sito.

INFO
Atelier degli Artigianelli
Via de’Serragli 104
50124 Firenze

24 settembre 2012

LA NUOVA COLLEZIONE DI ANDROMEDA ECO-GIOIELLI



In occasione di Artetica, l’evento per chi ama pensare green, la nostra Simona Negrini, alias Andromeda, presenterà TOYS collection, la sua ultima “fatica” nell’ambito degli eco-bijoux, una collezione unica ed irriverente come l’artista a cui è dedicata, Fortunato Depero
Per questo evento, Andromeda ha organizzato anche “DALLA MATERIA RICICLATA …RINASCE UNA NUOVA ARTE DA INDOSSARE”. Plastiche, metalli e tessuti di scarto diventano preziosi gioielli d’artista, workshop dedicato all’eco-gioiello come esperienza creativa e al contempo ludica. Esso si baserà sulla ri-visitazione e ri-costruzione di prestigiosi gioielli storici (collane, bracciali, spille e orecchini) appartenenti a civiltà ed etnie lontane nel tempo e nello spazio. Il viaggio sarà lungo, si attraverserà il Nilo per arrivare alle foci del Gange, si incontreranno etruschi, fenici, barbari e vichinghi, si rivivranno gli splendori del rinascimento e le opulenze del barocco, fino alla bizzarrie della Belle Epoque. Si tratta di un viaggio creativo non finalizzato alla mera imitazione ma alla consapevole e creativa rivisitazione, in chiave ecologica ed eco-sostenibile, delle tecniche e del materiali del passato. Dalla materia riciclata rinasceranno antichi splendori.

DALLA MATERIA RICICLATA …RINASCE UNA NUOVA ARTE DA INDOSSARE
7 Ottobre 2012
h. 10.30-12.00
Foro Boario
Via per Camaiore
Borgo Giannotti (LU)

L'AUTUNNO CON LUNGOUNGIORNO


Torna l’appuntamento ormai caro agli amici del Conventino: Lungoungiorno nella sua edizione autunnale. Due fine settimana all’insegna dell’incontro privilegiato con gli artigiani, l'arte, il gusto e la bellezza,
per riscoprire le più belle tecniche dell’artigianato fiorentino, per acquistare prodotti di raffinata qualità o anche solo ammirarne il processo creativo.
Lungoungiorno è: mostra-mercato, laboratori, , itinerari tra le botteghe, bar e tanto altro..sicuramente da non perdere!

LUNGOUNGIORNO
Vecchio Conventino, Spazio Arti e Mestieri (SAM),
Via Giano della Bella 20/1
6 e 7 Ottobre  
3 e 4 novembre
ore 10.00-19.00

20 settembre 2012

A BIELLA PER I NUOVI CORSI D'ARTIGIANATO ARTISTICO


MAC, la nuova area di Città Studi dedicata ai Mestieri d’Arte Contemporanei, nata dalla valorizzazione delle esperienze pluriennali del Centro di Arti Applicate Kandinskij, propone nuovi corsi di aggiornamento professionale nell’ambito dell’artigianato artistico.
Mestieri dalla tradizione e storia importante, che da sempre hanno caratterizzato il nostro territorio e che in questo momento di profonda crisi del distretto tessile Biellese rappresentano interessanti sbocchi lavorativi. Non solo quindi il recupero degli antichi mestieri, ma una precisa volontà di avvicinamento delle nuove generazioni a percorsi che spesso hanno poca visibilità e scarsa immagine, ma un elevato contenuto di professionalità, di quel “saper fare” che caratterizza da sempre l’abilità dei mastri artigiani.
I corsi rientrano nell’Area tecnologica della formazione continua di Città Studi e si rivolgono a persone in possesso del diploma di scuola media inferiore.
Questa l’offerta formativa die corsi:
  • Elementi di Falegnameria
  • Elementi di restauro di arredi lignei
  • Elementi di doratura e laccatura
  • Tecniche di falegnameria
  • Tecniche di restauro di arredi lignei
  • Tecniche di manutenzione conservativa di materiale cartaceo
  • Tecniche incisione e stampa
  • Tecniche Pittoriche
  • Tecniche di disegno dal vero

Tutti i corsi di aggiornamento professionale della formazione continua di Città Studi rilasciano un attestato di frequenza con profitto e si svolgono con orario pre-serale o serale.
Per maggiori informazioni visitate l’Area Formazione del sito della Città Studi.

LO IED DI FIRENZE CAMBIA SEDE!

Dopo tre anni di attività sul territorio, lo IED Firenze si trasferirà negli spazi che, per decenni, hanno ospitato gli uffici della Cassa di Risparmio di Firenze, in via Bufalini 6, progettati da Riccardo Gizdullich all’inizio degli anni ‘60.


Nei nuovi ambienti, recuperati dall’architetto Renzo Funaro, le aule prenderanno i nomi dei distretti della Toscana che, dal 2008, sono partner attivi di IED Firenze come Carrara, Casentino, Santa Croce sull’Arno, Prato, Colle Val D'Elsa, Impruneta e Quarrata, proprio a significare l’attenzione per la territorialità come riscoperta dell’alta qualità del Made in Italy” da esportare nel mondo con il contributo dei nuovi mezzi creativi e di comunicazione.

Complessivamente si tratta di uno stabile di 2.400 metri quadri con 14 aule, 4 laboratori computer/progettuali, 1 biblioteca, 1 centro stampa 3D, 2 spazi espositivi, 1 aula conferenze di 140 metri quadri, uffici e luoghi di studio.

Nella nuova sede, inizialmente  operante su  metà degli spazi disponibili, saranno offerti corsi triennali post-diploma, serali ed estivi, di specializzazione e master nell’ambito della formazione e ricerca in design, moda, comunicazione visiva e management delle imprese creative
Il programma ed i corsi saranno presentati all'Open Day, giovedì 20 e venerdì 21 Settembre nella vecchia sede in vicolo Santa Maria Maggiore. Saranno invitati gli studenti, i neo-diplomati delle scuole superiori e giovani creativi appassionati di design, pubblicità, comunicazione, moda e marketing. Saranno due giornate di orientamento per entrare in contatto e conoscere da vicino i corsi triennali post diploma tra cui quelli di Comunicazione Pubblicitaria,  Marketing, Interior Design, Product Design e Fashion Design.

Nel nuovo stabile, inoltre, sarà in futuro inaugurata la prima “biblioteca tridimensionale” a Firenze dedicata al “Design di artisti fiorentini ed italiani” che nasce con il duplice scopo di creare una collezione di oggetti che hanno reso l’Italia e Firenze famosi in tutto il mondo, con l’obiettivo di ispirare ed aiutare gli studenti, soprattutto stranieri, a capire cosa voglia dire Made in Italy. 
Tra gli oggetti esposti ci sarà il primo esempio di macchina da scrivere portatile, la Lettera 22 di Marcello Nizzoli, designer, architetto e pubblicitario, pioniere del Design Italiano (che inventò la macchina stessa). Tra le mostre permanenti ne verrà allestita una dedicata ai biomateriali e bioprodotti, organizzata con l’associazione Chimica Verde Bionet, per illustrare agli studenti ed ai professionisti la possibilità di sostituire, in una vasta gamma di oggetti d’uso quotidiano, materiale di origine petrolchimica con materie prime rinnovabili, derivate dal mondo vegetale, biodegradabili e meno pericolose per la salute.

IED, da sempre impegnato ed interessato a valorizzare e premiare l’innovazione, la ricerca e la progettualità, nel 2013 lancerà un bando per ospitare le start up di giovani aziende che per due anni avranno a disposizione aule e strumenti per poter avviare la loro attività senza pagare i costi di un ufficio.

18 settembre 2012

MIROGLIO TEXTILE E STEFANO ARIENTI: il tessuto si fa performance


Creatività, velocità produttiva e qualità progettuale attraverso la stampa digitale: Miroglio Textile porta al centro di Prémiere Vision una delle sfide cruciali per il settore del tessile e lo fa con un’inedita performance di Stefano Arienti, fra gli artisti più importanti sulla scena italiana, che vedrà la creazione di nuovi tessuti in tempo reale. All’interno dello stand Miroglio, trasformato per l’occasione in studio d’artista, durante le giornate del 19 e 20 settembre, dalle 9 alle 18.30, si stamperanno tessuti originali in seta e cotone con un veloce e dinamico sistema di stampa digitale. Un’iniziativa realizzata nell’ambito del progetto Metri d’Arte, presentato in anteprima proprio a Prémiere Vision a Parigi lo scorso febbraio, che vedrà a breve il lancio della nuova edizione.
Come si può ripensare il processo produttivo di un tessuto sfruttando la rapidità, la qualità e l’infinita libertà creativa che la stampa digitale concede?” La risposta di Miroglio Textile, in occasione della due giorni parigina, sarà una performance nata dalla collaborazione tra Stefano Arienti e l’ufficio stile dell’azienda, a cavallo fra lavoro artistico e nuovo concept per la produzione industriale. 


Il risultato è una serie di tessuti d’artista elaborati al momento con il coinvolgimento stesso del pubblico fieristico e stampati in tempo reale, ma contestualmente esclusivi proprio per la loro unicità. I visitatori potranno infatti offrire spunti o elementi di partenza per la creazione dei tessuti, come oggetti o immagini a disposizione, innescando così il procedimento artistico. Il materiale ricevuto sarà poi rielaborato artisticamente e digitalizzato. Infine, un plotter stamperà in diretta i tessuti d'artista. Il processo creativo troverà quindi compimento nella realizzazione dei tessuti proprio grazie alle potenzialità offerte dalla stampa digitale.
La collaborazione tra Stefano Arienti e Miroglio Textile è iniziata nel 2011 all’interno del progetto Metri d’Arte, che ha visto l’artista produrre insieme alle stiliste dell’Ufficio stile le stampe per due collezioni d’artista: “trame” e “ritagli di natura”. Metri d’Arte è un progetto artistico che porta Miroglio Textile a proporsi come innovativo laboratorio di pensiero e sperimentazione in grado di dare vita a tessuti pensati, ideati e realizzati come vere opere d’arte partecipata e dotati al tempo stesso di bellezza, anima e contenuto. Inaugurato in occasione di Première Vision Parigi 2012 primavera/estate, Metri d’Arte ha visto il coinvolgimento di Stefano Arienti, Massimo Caccia e Maggie Cardelús, che hanno realizzato con successo 6 linee per un totale di 21 tessuti d’artista. Metri d’Arte, a cura di Trivioquadrivio, nasce come punto d’incontro fra arte e industria per esplorare con entusiasmo nuove frontiere della creatività.

Première Vision Parigi, 19-20 settembre 2012
Una performance artistica di Stefano Arienti
Nell’ambito del progetto Metri d’Arte
Stand Miroglio B21 | Hall 5 dalle ore 9 alle 18.30

PAMPHILE DI GIULIA CIUOLI SI TRASFERISCE A BOLOGNA

La nostra Giulia Ciuoli si trasferisce! Il laboratorio Pamphile cambia sede: dal centro di Siena passerà a quello di Bologna, la dotta. Una nuova avventura per questa giovane artigiana del tessile, a cui auguriamo ogni successo.
Se volete festeggiare con Giulia, l'appuntamento è per venerdì 21 Settembre in Via Santo Stefano 47/a alle ore 18.00.

17 settembre 2012

LA VOGUE FASHION'S NIGHT OUT DI NESPRESSO E LE ARTI ORAFE

Anche Firenze si sta preparando a vivere la sua Vogue Fashion's Night Out! Tra i tantissimi appuntamenti in programma domani 18 Settembre 2012, ne segnaliamo uno in particolare, che vede coinvolte due famose eccellenze: NESPRESSO e la scuola LE ARTI ORAFE

In occasione dell'inaugurazione del nuovo Nespresso store di Firenze sarà allestita negli spazi della boutique una mostra dei gioielli ideati dagli allievi della prestigiosa scuola di oreficeria per celebrare il brand Nespresso.
Le Arti Orafe -realtà fiorentina affermata a livello internazionale e da molti anni impegnata nella promozione del gioiello contemporaneo- ha aderito con grande entusiasmo all'iniziativa promossa da Nespresso, producendo dieci modelli unici ideati da cinque allievi della scuola e ispirati agli ideali e alla passione che animano l'azienda, fra le principali produttrici al mondo di miscele e macchine da caffè. 
Alcune teche ospiteranno i preziosi monili in cui si uniscono metodi artigianali e innovativi processi produttivi, che i giovani creativi hanno appreso frequentando i corsi all'avanguardia organizzati dalla scuola orafa. 
Una giuria di rappresentanti Nespresso selezionerà tra i designer che partecipano al progetto tre vincitori a cui sarà assegnata una borsa di studio per seguire il corso di specializzazione alla LAO.



Boutique Nespresso
18 Settembre 2012
Via Brunelleschi
Vogue Fashion's Night Out Firenze

LEATHERZONE 2012, IL SALONE DELLA PELLETTERIA E DELLA CALZATURA DI LUSSO



Ormai manca davvero poco! Tutto è pronto per la terza edizione di Leatherzone, il salone di macchinari, sistemi innovativi, pellami, componentistica e accessori d’avanguardia per la pelletteria e la calzatura di lusso, patrocinato da Regione Toscana, Provincia di Firenze e Comuni di Firenze, Scandicci, Pontassieve e Bagno a Ripoli, con il contributo organizzativo del Consorzio Centopercento Italiano, ospitato alla Fortezza da Basso dal 26 al 28 Settembre.

Con un nuovo format, Leatherzone 2012 è pensato come “piazza” di incontro e di scambio per l’intera filiera produttiva della pelletteria e della calzatura di lusso e come punto di riferimento per il dibattito sul futuro e le strategie di questo fondamentale settore dell’economia nazionale, toscana e provinciale. 
Il suo fine è creare nuove opportunità di business, grazie al coinvolgimento di luxury brand nazionali e internazionali, pelletterie e calzaturifici toscani e nazionali, agenti, distributori e private labels di tutto il mondo, i relativi indotti e gli operatori del comparto. Da quest’anno presente la novità di un’area espositiva completamente dedicata ai produttori del lusso dei settori peculiari del sistema moda toscano che si avvalgono per il lavoro dei macchinari e degli strumenti innovativi in mostra a Leatherzone.

In primo piano anche la formazione: lo stand dell’Alta Scuola di Pelletteria Italiana (C3, pad. Cavaniglia) ospiterà un laboratorio dimostrativo di produzione di piccola pelletteria aperto a tutti. Nell’occasione il personale della Scuola che ha sede e aule a Scandicci e Pontassieve fornirà informazioni sui corsi e sull’offerta formativa dell’istituto.

Fitto il programma dei dibattiti e degli workshop, focalizzato sulle evoluzioni del mercato globale, i suoi trend e l’individuazione di nuove piazze di sbocco per la pelletteria di lusso made in italy.

Per il programma dettagliato dell’evento, visitate il sito.

26-27-28 Settembre 2012

LEATHERZONE | SALONE DI TECNOLOGIA E RICERCA PER IL FUTURO DELLA PELLETTERIA E DELLA CALZATURA DI LUSSO | 3A EDIZIONE
Firenze | Fortezza da Basso - padiglione Cavaniglia| ingresso libero
Orario d’apertura 10:00-19:00 (26 e 27 settembre) | 10:00-16:00 (28 settembre)

AAA GIOVANI TIROCINANTI PRATESI CERCASI

Nuova opportunità per  giovani residenti a Prato: la Provincia, la Fondazione Cassa di Risparmio e il Centro per l'impiego, in collaborazione con OmA-Osservatorio dei Mestieri d'Arte, promuovono i tirocini formativi nel settore dell'artigianato artistico
L'iniziativa si inserisce nell'ambito del progetto Giovanisì e coinvolge tutti i giovani pratesi dai 18 ai 30 anni non compiuti, disoccupati o inoccupati, chiamati a candidarsi per 3 posti da stageur presso una delle botteghe del loro territorio. 
Il tirocinio durerà 6 mesi, durante i quali l'apprendista riceverà un compenso lordo di 500 euro
Come candidarsi? 
Basta mandare, entro Ottobre, una mail a staff@osservatoriomestieridarte.it indicando il settore artigiano d'interesse, o contattare direttamente il referente del Centro per l'Impiego di Prato, Pietro Marseglia, scrivendo a marseglia.fil@centroimpiegoprato.it o chiamando lo 0574/613225.

Sarà poi lo stesso Centro per l'Impiego ad individuare  le botteghe interessate - quindi i settori per cui sarà attivato il tirocinio - e ad incrociare domanda e offerta in base alle richieste pervenute.
Un'occasione imperdibile per imparare i segreti di mestieri unici e affascinanti.

13 settembre 2012

II EDIZIONE DI "MADE IN CARDATO CONTEST"


È aperto ai creativi under 30 di tutto il mondo il concorso “Made in Cardato Contest”, promosso dalla Camera di Commercio di Prato in collaborazione con il Museo del Tessuto.
La sfida di questa seconda edizione ha come protagonista il Cardato Regenerated CO2 Neutral,il primo prodotto tessile a zero emissioni, realizzato nel distretto di Prato con lana riciclata. 

Tre le sezioni del concorso. 

Fashion Design richiede la progettazione di un capo di abbigliamento o di una linea di accessori, mentre Interior Design prevede la progettazione di oggetti e complementi d’arredamento, ovviamente tutti in Cardato Regenerated. La novità di questa seconda edizione è la categoria Video, a cui si partecipa inviando lo script di un filmato promozionale della durata massima di 120 secondi, che pubblicizzi il tessuto eco-sostenibile. 

C’è tempo fino al 30 Settembre per iscriversi e fino al 15 Ottobre per presentare i propri progetti. Per ogni sezione verranno selezionati nove finalisti che vinceranno un viaggio a Prato, dove i designer potranno realizzare i prototipi presentati e i videomakers produrranno il loro girato. La giuria sulla base dei prototipi prodotti e dei video montati eleggeranno un vincitore per sezione a cui andrà il premio di 2500 euro


Per maggiori informazioni, cliccate qui.

EPIDEMIC HAPPINESS- un contest per l’arredo urbano

La felicità è contagiosa, un vero e proprio fenomeno virale. La pensa così Desall, che in collaborazione con Farm Cultural Park presenta il contest di craft design "Epidemic Happiness - Street Furniture Contest". La competizione mira alla progettazione di un'unica opera di arredo urbano che rappresenti il tema della felicità




In occasione della Biennale di Architettura di Venezia 2012, curata da David Chipperfield e titolata "Common Ground", Farm Cultural Park ha ricevuto uno speciale invito. Parteciperà infatti all'esposizione "Architetture del Made in Italy" all'interno del Padiglione Italia, affrontando in particolare il tema della felicità e di come questa si diffonda tra le persone. Il concetto principale è la gioia e il suo potere di esorcizzare la crisi e la generale negatività che si percepisce in questo momento storico. Lo scopo del contest "Epidemic Happiness" è l'identificazione di progetti originali e innovativi per la creazione di un pezzo unico di arredo urbano che esprima il concetto della felicità.
Il contest è aperto a designer, creativi e gruppi di ogni nazionalità ed età (è richiesta la maggiore età e la registrazione su Desall.com). 
Le proposte dovranno essere presentate entro la mezzanotte del 2 Novembre 2012, a cui seguiranno la fase di voto della community (3-23 Novembre) e la fase di valutazione e votazione della giuria (dal 24 Novembre).
La giuria, composta dal notaio Andrea Bartoli (fondatore di Farm Cultural Park), Paolo Emilio Bellisario e Davide Scomparin (fondatore di Desall) sceglierà il progetto vincitore, per il quale saranno assegnati 1500 €. La selezione sarà il risultato di una valutazione insindacabile e terrà in considerazione l'originalità, la fattibilità e il grado di innovazione delle proposte presentate.
Per maggiori informazioni, visitate il sito.

11 settembre 2012

CONCORSO IL RAME E LA CASA


Siete dei veri e propri maestri del rame? Ecco un concorso che fa per voi. "Il Rame e la Casa", indetto dall’Istituto Italiano del Rame, si rivolge a studenti, giovani architetti e designer che non abbiano superato i 40 anni, sfidandoli nella realizzazione di complementi d’arredo della casa, quali sedie, tavoli, specchi, librerie, porte, rigorosamente in rame o sue leghe.  
Questi i premi in palio:
·         Categoria designer ed architetti: 1° premio di € 4.000 | 2° premio di € 2.500
·         Categoria studenti: premio di € 1.500

Partecipare è semplice e gratuito, basta inviare tutti gli elaborati entro il 30 Settembre 2012 a
Copyright srl
Viale Coni Zugna 1
20144 Milano

Per maggiori informazioni, scaricate il bando.

Buona fortuna a tutti i partecipanti e, se vi va, raccontateci il vostro progetto.

10 settembre 2012

GIOIELLOINARTE- Il preziosismo pittorico di Gustav Klimt


Nel 150esimo anniversario della nascita di Gustav Klimt, Università e Nobil Collegio degli Orefici Gioiellieri Argentieri dell’Alma Città di Roma indice il concorso GIOIELLOINARTE-Il preziosismo pittorico di Gustav Klimt.
Come si legge nel bando: “Il concorso vuole valorizzare, promuovere e diffondere la cultura dell’arte del gioiello, dimostrare la valenza di un lavoro che, pur basandosi su un’alta tecnica esecutiva, contenga ricerca, innovazione e contemporaneità. Rendere dialettico il rapporto materia-tecnica-creatività per arrivare a unire il fare con il pensare e imprimere al lavoro quell’impronta unica che nasce dal valore di chi sa guardare il mondo con gli occhi della fantasia e della poesia”.
Due le sezioni proposte:
  •          gioiello tradizionale
  •          gioiello contemporaneo

I manufatti dovranno rispondere ai seguenti requisiti:
  •          sezione tradizionaleutilizzo di metalli preziosi (oro, argento, platino) e, se impiegate, gemme naturali; è consentito solo in minima parte l’eventuale uso di materiali diversi.

  •          sezione contemporaneautilizzo di metalli preziosi (oro, argento e platino) in abbinamento con qualsiasi altro materiale. 

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre il 30 Settembre 2012 attraverso due canali: direttamente sul sito dell’Università o inviando una mail – con tutto il materiale richiesto – a info@universitadegliorefici.it

Un grande in bocca al lupo a tutti i partecipanti!

Per il bando e l’iscrizione, cliccate qui.

COOL HUNTER ITALY TRADE SHOW-IL SALONE DEDICATO AI GIOVANI FASHION DESIGNER “MADE IN ITALY”


In occasione della Settimana della Moda a Milano, dal 22 al 24 Settembre 2012 si svolgerà Cool Hunter Italy Trade Show, manifestazione promossa dall’associazione Cool Hunter Italy, che, all’interno del Palazzo delle Stelline, ospiterà un centinaio di giovani fashion designer under 35.
Cool Hunter Italy Trade Show non è pensato come un tradizionale evento fieristico, ma come un innovativo salotto creativo progettato su misura per le esigenze dei giovani fashion designer. Ai brand selezionati è offerta la possibilità di presentare le proprie collezioni ad un pubblico qualificato di operatori del settore, buyer e stampa, in spazi di prestigio e in un momento di massima visibilità nel panorama della moda internazionale.

Nell’ambito di un rapporto di stretta partnership finalizzata a promuovere sul mercato i marchi espositori, all’interno della manifestazione è previsto un business-point permanente di ASSOMODA, l’Associazione di Confcommercio che rappresenta gli agenti e i distributori italiani del settore moda.
Nella manifestazione trovano spazio eventi e concorsi ideati per mettere in visibilità e premiare il talento dei giovani creatori di moda partecipanti. Partner internazionali dell’edizione di settembre 2012 sono la fiera francese WHO’S NEXT – PRET A PORTER PARIS, la CAMERA DI COMMERCIO ITALO-RUSSA e SOCIETÀ ITALIA, con i quali COOL HUNTER Italy ha instaurato rapporti di collaborazione al fine di promuovere anche all’estero i talenti emergenti della moda “Made in Italy”.
La componente espositiva è affiancata da eventi collaterali legati al mondo dell’arte e da una importante agenda di incontri e conferenze. 
ASSOMODA insieme a COOL HUNTER Italy è protagonista del convegnoGiovani designer: il futuro del Made in Italy”, al quale prenderanno parte personalità di rilievo del settore moda italiano e i rappresentanti delle istituzioni pubbliche territoriali. Al termine del primo giorno è prevista una serata di vernissage dedicata alla stampa e agli operatori del settore moda; per tutti i tre giorni l’ingresso alla manifestazione, in corso Magenta 61, è aperto al pubblico ed è gratuito.

Tra i partecipanti a Cool Hunter vi segnaliamo la nostra Francesca Gerlini…i “protagonisti” del blog OmA2040 sono dei veri e propri talenti!

ORARI
Sabato 22 e Lunedì 24 aperto dalle 10.00 alle 22.00
 Domenica 23 aperto dalle 10.00 alle 19.30
 Ingresso gratuito aperto al pubblico



6 settembre 2012

DANIELE DAVITTI AL GIARDINO DELL'ORTICOLTURA DI FIRENZE

Un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti del "bello": Daniele Davitti, nostro giovane protagonista, presenta la sua installazione Traumarbeit martedì 11 Settembre 2012 al Giardino dell'Orticoltura di Firenze
Sicuramente un'occasione per sognare un po'..!


DANIELE DAVITTI



Un nuovo protagonista, un nuovo incredibile talento. Daniele Davitti è un artista/artigiano poliedrico, che si occupa di illustrazione, pittura, costumi teatrali ed arti applicate.
Nato in una famiglia composta prevalentemente artigiani ed artisti, Daniele impara fin da piccolo il rispetto per il lavoro manuale, per il saper fare e per l’istinto creativo, fondamenti essenziali della sua educazione.
Dopo anni di studi artistici tra l’Italia ed il Giappone e dopo aver  studiato l’opera di artisti come Mariano Fortuny, Paul Poiret, Picasso e Tom Ford, Daniele capisce la necessità di esprimere la sua creatività e il suo immaginario attraverso molteplici espressioni artistiche, mantenendo sempre alta la curiosità verso la vita, gli esseri umani e le loro emozioni più profonde. 
Daniele ha cominciato ad abbinare così all’universo della moda quello dell’arte, continuando poi ad esplorare il mondo delle arti applicate, del teatro e della pittura.
Questo giovane artigiano della moda, crede fortemente nell’arte, nei suoi gesti, nel suo pensiero e nei suoi valori più alti, nella sua abilità introspettiva dell’animo umano, anche in un’epoca dove tutto sembra molto confuso e posticcio, come questa.
Per soddisfare la vostra curiosità, visitate il sito di Daniele Davitti o scrivete a danieledavitti@gmail.com.


FUORILUOGO GIOIELLI + ARREDI INATTESI


In occasione di VICENZAORO Fall, sarà inaugurata la mostra FUORILUOGO: GIOIELLI+ARREDI INATTESI a cura di Gianna Sartori, ospitata nella splendida cornice dello Spazio Bruschi di Corso Palladio.
L’idea della mostra nasce dalla volontà di far dialogare due mondi distanti, quello del gioiello e dell’arredo, che attraverso la progettazione si compenetrano e si fondono.
L’evoluzione degli stili di vita ha fatto si che vi sia una contaminazione fra le Arti e i saperi. Il gioco è di osare nuove mescolanze capaci di scardinare vecchi luoghi comuni in un nuovo stimolante contesto.
Gianna Sartori è ideatrice e regista di artisti e designers in questa interessante iniziativa.
Il risultato propone inattesi pezzi unici, spesso divertenti provocazioni che con la loro anima ironica suggeriscono stimoli vitali alla realtà produttiva.
I progettisti hanno fatto compenetrare il gioiello nell’oggetto come reale elemento d’arredo, i monili sono comunque funzionali e vivono di vita propria come opera nell’opera.


Designers e aziende partecipanti:
Designer Scilla Andrioli Stuart - Artista Gigi Lovato
Arch. Francesca Bragarosa - Arch. Ivano Vianello
Designer Enrico Caberlon - Arch. Federico Traverso
Designer Francesca - Canapa Artista Lucia Campiello
Designer Luca Centofante - Myver Vetro
Designer Elisa Cosaro - Massimo Pianalto
Designer Pietro Graser - Vicenza Design
Misis gioielli-Claudia Pieserico - Arch. Sotirios Papadopoulos
Naoto-Edoardo Maggiolo - Azienda Contempo.tv e Arch. Federico Pellizzari
Designer AnnaLucia Schirardi - Arch. Valeria De Marco
Designer Maria Tenore - Arch. Cristina Aiolfi
Lorenzo Ungari - Designer Cleto Munari
Designer Roberto Vescovo - Arch. Althea Amarante
Designer Cosimo Vinci (Antica Murrina) - Studio Matteo Franzoni
Designer Alberta Vita - Arch. Paola Vecchiato
Arch. Roberto Zanon - Designer Daniele Zampieri

Fuoriluogo: Gioielli + Arredi inattesi
9-16 Settembre 2012
Bruschi Boutique
Corso A. Palladio, 109 - Vicenza
Orari di apertura del punto vendita.
Ingresso libero.

INFO

4 settembre 2012

NUOVI CORSI AL CENTRO EUROPEO DEL RESTAURO DI FIRENZE


Il Centro Europeo del Restauro di Firenze propone nuovi corsi per l’anno 2012/13, rivolti a tutti coloro che desiderano diventare dei professionisti del mestiere d’arte. 
Restauro del legno, restauro di dipinti, d’arte moderna e contemporanea, doratura e decorazione, sono questi gli indirizzi proposti dalla scuola, attività antiche e bellissime che meriterebbero visibilità e conoscenza sia per loro stesse che per la passione, l'entusiasmo e la tenacia dei giovani che vi si avvicinano. 
I corsi iniziano ad ottobre e avranno durata annuale o biennale, pertanto entro fine mese inviate la vostra candidatura compilando il form online presente nel sito.
Villa La Petraia è sicuramente la sede giusta per innamorarsi dell’arte e dell’artigianato artistico!
Maggiori dettagli sono reperibili sul sito del CER.


IX EDIZIONE DI ARTINFIERA


Un fine settimana di “qualità” quello di Artinfiera, la rassegna annuale organizzata nel comune di San Sebastiano Curone (AL). Dal 14 al 16 Settembre 2012 più di 120 artigiani provenienti da tutta Europa esporranno le loro creazioni nelle botteghe del centro storico: ceramiche, tessuti, gioielleria, complementi d’arredo, vetreria, abbigliamento ed una selezione di prodotti enogastronomici tipici della Val Curone, presidio slow food, saranno le eccellenze che animeranno questa tre giorni dell’artigianato artistico.


Dal 2011 Artinfiera è ufficialmente riconosciuta Fiera Nazionale e anche quest’anno propone un concorso tematico: gli artigiani espositori concorreranno al “Premio Terre del Giarolo” interpretando, a loro piacimento, il tema:

 “Au contraire: al contrario! La possibilità come visione  opposta  e  alternativa  al  contemporaneo  determinismo.

Inoltre saranno presenti per l’occasione importanti critici d’arte, personalità nel campo delle arti applicate, rappresentanti delle istituzioni locali e nazionali.

Nelle tre giornate della fiera, ci saranno numerosi eventi collaterali di qualità, tra cui spettacoli teatrali e musicali e dimostrazione di lavorazioni artigianali.

Un appuntamento da non perdere…e da raccontare anche qui, sul nostro blog!

ARTINFIERA
14-16 Settembre 2012
San Sebastiano Curone (AL)
Venerdi dalle 17 alle 21.30  -  Sabato dalle 10 alle 22  -  Domenica dalle 10 alle 20

3 settembre 2012

COME CREARE UN'IMPRESA

Voglia di intraprendenza e indipendenza? Il Servizio Creaimprese della Provincia di Firenze realizza un nuovo Percorso di formazione ed accompagnamento alla creazione d'impresa. Come funziona? Guardate qua sotto.



PREMIO VALERIO LUCENTINI 2012


Le associazioni “Amici della Riserva” e “Il Sapere delle mani” con il comitato “Gli amici di Valerio” presentano il PREMIO VALERIO LUCENTINI 2012, progetto rivolto agli amanti della fotografia naturalistica. 
Le opere selezionate faranno parte di un'esposizione che si terrà dal 6 al 19 Ottobre all’interno della sala mostre temporanee del Museo del Fiume di Nazzano (Rm). 
La premiazione dei vincitori si svolgerà il giorno 20 Ottobre 2012 presso la Sala Convegni della Riserva Tevere Farfa.
Due le sezioni previste:
>Sezione  fotografia naturalistica ”Natura e paesaggi fluviali”: sezione aperta a tutte quelle fotografie che rispondono al tema del concorso e che non abbiano avuto alcun tipo di manipolazione.
>Sezione  fotografia creativa “Paesaggio, flora e fauna della Riserva Naturale Tevere Farfa”: sezione aperta a tutte quelle fotografie che rispondono al tema del concorso realizzate con qualsiasi tecnica.
Un’occasione  per tutti coloro a cui piace usare in libertà immagini e parole per comunicare esperienze, emozioni.
Per presentare le adesioni avete tempo fino al 15 settembre 2012!


Per maggiori informazioni, visitate il sito.


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...