27 giugno 2012

ESTATE FIORENTINA: BOTTEGHE D'ART


Valorizzare l’artigianato di qualità, lasciando che siano gli artigiani stessi del territorio a promuovere il loro sapere manuale e la loro forza creativa. È l’obiettivo di “Made in Florence-Fatto a Firenze” il progetto che, per tutta l’estate fino al 16 Settembre 2012, consentirà a fiorentini e turisti di ammirare e acquistare nello spazio della Loggia del Grano proposte creative, idee, modi di lavorare e prodotti realizzati nella città del giglio: in una cornice straordinaria sarà collocata una vera e propria bottega/vetrina di artigianato artistico.
A rotazione saranno presenti maestri d’eccellenza di tutti i settori: metalli preziosi, ceramica, vetro, decorazione, legno, tessuto, pietra, cuoio e pelletteria, metalli e carta.
Attività dimostrative tutti i giorni e intrattenimento musicale dal vivo faranno da cornice a questa manifestazione.
Porteremo in evidenza le diverse tecniche del settore e i nostri prodotti unici come testimonianza della storia e della tradizione produttiva del nostro territorio. Un momento di trasmissione dei valori legati al lavoro e al saper fare, valori che sono alla base della nostra cultura e della nostra società”, spiega Eugenio Taccini, Presidente della Fondazione Firenze per l’Artigianato Artistico, che aggiunge: “È importante, in luoghi del centro storico con grande flusso turistico, posizionare corner per dare visibilità ai nostri manufatti artistici e non tralasciare le nuove tendenze e gli strumenti innovativi per la progettazione e la realizzazione dei manufatti”.
Save the date: giovedì 5 Luglio  “Made in Florence-Fatto a Firenze” in collaborazione con tutti i partners del progetto, organizza NOI x LORO, una serata di raccolta fondi a sostegno delle zone colpite dal terremoto in Emilia, con aperitivo e degustazione di prodotti tipici emiliani.



26 giugno 2012

CONCORSI D'AUTORE


>>C’è tempo fino al 22 Luglio 2012 per partecipare a "Bijoux d’Autore", concorso che ha come Il premio ha come obiettivo la promozione dei creativi di bijoux, valorizzandone l’aspetto creativo artistico e artigianale, attraverso la realizzazione di eventi espositivi e la realizzazione di un catalogo multimediale contenente le immagini delle opere selezionate corredato da testo critico globale.
Anche se non sarete i vincitori, non disperate! Le foto di tutte le creazioni a concorso saranno comunque inserite in una galleria fotografica  sul sito dell’associazione Incontri e eventi, con conseguente divulgazione online. Un modo per far conoscere ogni partecipante, sicuramente dotato di enorme talento.
Premi:
Per gli “Autori selezionati”, scelti dalle due giurie, verranno allestite due mostre collettive.
Agli  “Autori finalisti” e alle menzioni speciali verrà rilasciato un attestato di merito nominale e prevista una ulteriore esposizione collettiva a cura dell’organizzazione. 
Al  “Vincitore” invece sarà consegnata  una targa e verrà pubblicata una sua intervista a cura di un critico e storico d’arte e/o del gioiello, scelto tra i membri di giuria. 
Gli Artigianauti è membro della Giuria Osservatorio e Media Partner del Progetto.



>>GIOVANNETTI DESIGN CONTEST 2012. Touch Associazione Culturale promuove in collaborazione con Giovannetti un concorso che ha per oggetto due differenti temi di progettazione che i partecipanti possono scegliere.
Il primo tema è quello della progettazione di una collezione di contenitori modulari componibili che possano essere utilizzati a parete o a terra, e che sia composta da elementi sia chiusi che aperti. Importante per questo tema progettuale è che la componibilità degli elementi risulti idonea a creare giochi grafici e disegni accattivanti. Suggeriamo materiali diversi dal legno e profondità di 30-33 cm per gli elementi a parete e massimo di 45 cm per gli elementi a terra.
Il secondo tema è quello della progettazione di una seduta morbida, super-leggera, realizzata con materiali innovativi, interamente rivestita, che comunichi già con la sua forma il senso di morbidezza e comodità.
La partecipazione al concorso è aperta a studenti, a giovani progettisti, architetti, designer e artigiani o semplici appassionati di qualsiasi nazionalità.
Premi
Il concorso prevede una unica categoria di premi che comprende i due differenti temi progettuali:

Primo classificato: targa ricordo ed inserimento del prodotto nel catalogo Giovannetti previa contrattazione diretta con l’azienda per stabilire i relativi compensi per il progettista
Secondo e terzo classificato: una targa ricordo 
Progetti selezionati: la pubblicazione in un libro che sarà realizzato da Touch e di cui ne verrà regalata una copia per ogni partecipante al concorso.
Deadline: 31 Luglio 2012

L'ESTATE ROMAGNOLA: CERVIALUMEDICANDELA


Era partita in via sperimentale il 12 Giugno 2012, ma ormai si è conquistata il posto di regina delle serate estive della riviera romagnola. Cervialumedicandela è la manifestazione, che tutti i martedì, porta per le vie della città mix di artigianato artistico, esposizione di prodotti dell’entroterra romagnolo ed animazione musicale soft.
L’iniziativa è promossa dal Consorzio Cervia Centro con la collaborazione attiva delle associazioni artigiane Confartigianato e CNA.
Cervialumedicandela si svolge negli spazi antistanti la Torre San Michele e il Magazzino del Sale Torre e nel tratto di Via Nazario Sauro tra il ponte mobile e il viale Volturno, chiuso al traffico.
L’obiettivo è quello di valorizzare un percorso che dal comparto dei Magazzini del sale va all’antico Borgo Marina di Cervia, come zona di cerniera con il Centro Storico.


ARTE & TRADIZIONE. Parteciperanno all’iniziativa 15 artigiani dell’arte e della tradizione, tra questi ceramisti, mosaicisti, operatori delle tele stampate romagnole, delle candele artigianali, dei lavori all’uncinetto con il rame battuto, ed altre tipologie di attività.
Parteciperanno alla manifestazione produttori agricoli e coltivatori diretti con i prodotti tipici dell’entroterra romagnolo: vini, frutta, formaggi, salumi, miele.
Quattro punti degli spazi occupati dalla manifestazioni vedranno animazioni musicali e spettacolari soft e gradevole. Come scenario degli incontri musicali sono state realizzate colorate vele al terzo dell’antica tradizione marinara, dipinte dal maestro d’ascia Giuseppe Zannini. Per le iniziative musicali si ringrazia anche Giovanni Demartini, l’artefice del Festival Internazionale di Chitarra Luigi Legnani.
La manifestazione si sta consolidando ed arricchendo e si concluderà martedì 3 Luglio 2012
L’esperienza positiva dell’evento confluirà successivamente nella tradizionale manifestazione Borgomarina Vetrina di Romagna del giovedì sera.

25 giugno 2012

SCATTI DA VIART


Nell’affascinante universo dell’artigianato artistico e tradizionale italiano un posto di rilievo è occupato da coloro che producono pezzi unici e/o piccolissime serie, spesso numerate, sempre di spiccato livello qualitativo e di grande valore, che vanno a costituire un mercato di alta gamma destinato a collezionisti, dettaglianti specializzati, gallerie d’arte, musei. A tale preziosa nicchia è dedicata la mostra  “Galleria dell’Artigianato. Viaggio in Italia” che ViArt, il Centro espositivo di Palazzo del Monte in Contrà del Monte a Vicenza, si appresta a proporre dal 18 Giugno sino al 2 Settembre 2012 in collaborazione con Artex, il Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana. 
In rassegna, come in un “atlante” delle eccellenze italiane, le opere di artigiani che esprimono le loro capacità attraverso produzioni estremamente differenziate sia per quanto concerne i materiali  – si va dall’argento alla ceramica, dal cristallo all’alabastro – sia per quanto concerne gli stili. 
È quindi possibile incontrare produzioni di tipo tradizionale, con riproposizione di stilemi classici, e produzioni “artistiche” in cui cioè, partendo da una tradizione culturale e produttiva consolidata, vengono elaborati personali 
linguaggi espressivi realizzando pezzi unici e vere e proprie opere d’arte. 
Ecco qua un assaggio della mostra vicentina, che raccoglie i capolavori di Marakita, Anna Fucà, Ilaria Baccelli, Giulia Materia e Elena Bianchini.

VIAGGIO IN ITALIA
18 Giugno-2 Settembre 2012
Viart
Sala del Capitolo
Contrà del Monte  13
36100 VICENZA
Tel.  0444 545297 - Fax 0444 323663


CONCORSO NAZIONALE DI MODA ETICA



È davvero con grande piacere che il blog OmAVentiQuaranta ha accettato la collaborazione come media partner de Gli Artigianauti per il Concorso Nazionale di Moda Etica. Un appuntamento imperdibile per tutti i giovani artigiani che ci seguono!
MODA ETICA, dedicato alle auto-produzioni dei Talenti Italiani, è ideato e sviluppato da Gli Artigianauti, patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dall’Ass. Gioiello Contemporaneo ed è una sfida di creatività e stile che ha l’obiettivo di promuovere e valorizzare le competenze e le professionalità di coloro che determineranno il futuro della Moda. Scopo dell'iniziativa


Con il supporto di importanti Partner operanti nell’Eco Fashion System Internazionale, attivi nella comunicazione, nella distribuzione commerciale di Moda Critica e nella Presentazione nazionale di creatività, il Concorso offre: uno shooting fotografico; workshop formativi; esposizione e vendita all'interno di Eco Fashion Store; esposizione presso ABILMENTE, il più visitato Salone di creatività; una comunicazione a livello globale e un PREMIO SPECIALE che permetterà al vincitore di collaborare con il brand indiscusso della Moda Etica i cui prodotti sono distribuiti nel Mondo... MISAEL.
Tutti i 32 selezionati con rispettive opere, saranno presentati in un Evento Espositivo conclusivo a Firenze, a Giugno 2013, in occasione della settimana che la città dedica alla Moda e qui saranno proclamati i Vincitori.
A contendersi la vittoria, saranno menti creative,alle quali si richiede di mostrare capacità stilistiche e di interpretare, in modo del tutto personale, il tema del Bianco in chiave etica e al contempo critica, utilizzando tessuti e tinture naturali, così come materiali riciclati.   
Le aree coinvolte sono: ABBIGLIAMENTO, ACCESSORI MODA, BIJOUX E GIOIELLI, TESSILE. 4 categorie unite in un solo Contest per raccontare in maniera completa la Moda Etica dei Talenti Italiani.                                     
Una Commissione Internazionale, qualificata e operante nel settore, presieduta da Angelo Cruciani -creative director per Misael- e composta da 7 Giurati e 5 Consulenti di Giuria di altissimo livello, è riunita allo scopo di premiare i Talenti della Moda Etica per competenze tecniche ed elaborative, originalità, stile.
Attenzione! Deadline per la presentazione della domanda 31 Marzo 2013.
In bocca al lupo a tutti!

Per maggiori informazioni visitate il sito de GliArtigianauti o scrivete a info@gliartiginauti.com


19 giugno 2012

FIRENZE SI VESTE DI "PITTI"


Dopo Ferragamo che sfila al Louvre, ecco che gli Uffizi aprono a Stefano Ricci, eccellenza del made in Italy per la moda maschile. Arte e moda, due mondi che sfumano nello stesso concetto: il bello. Parte da qui, da Pitti Immagine Uomo n.82, che inaugura oggi, 19 Giugno 2012, e dalla creatività, la concezione moderna di stile che abbandona il fast-food estetico.
Sarà il corridoio di Ponente ad accogliere gli abiti dello stilista fiorentino che si appresta a celebrare i 40 anni di attività e a ricevere il premio Pitti Immagine. Un luogo simbolo della nostra cultura, che protegge capolavori come la «Primavera» e la «Nascita di Venere» di Botticelli.
Firenze dona la sua bellezza al meglio del made in Italy con Valentino che sfilerà il suo uomo nella limonaia Zanobi del giardino di Boboli. «Abbiamo immaginato la collezione uomo SS2013 - spiegano gli stilisti Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli - come un nuovo tassello nella costruzione del guardaroba ideale. Volevamo contaminare il vestire maschile con un morphing di sport e couture, caratterizzandolo con un gioco di pesi e leggerezze che crea nuovi volumi».
Tante le mostre, come quella di Ferragamo sul mito di Marilyn. Stone Island metterà invece in mostra i suoi 30 anni di storia, dal 1982 al 2012, tre decenni tutti dedicati alla ricerca e alla sperimentazione tessile, allo studio della funzione d’uso dei capi e all’innovazione. 
Al via la kermesse fiorentina - a chiuderla è atteso il defilé di Carven ispirato dal cibo - accoglierà oltre ai grandi nomi anche le tante aziende italiane, che con la loro creatività riescono a trascinare l’economia in momenti così difficili per il Paese. Il filo rosso che unisce le proposte moda è ispirato da una nuova sobrietà, che però non rinuncia al colore. Bomboogie, azienda di urban fashion, del gruppo Space 2000, abbraccia l’ideale di una moda low profile secondo il mantra «non è necessario apparire per dimostrare di avere carattere». 
1.053 i marchi in Fortezza per Pitti Uomo e altri 75 alla Dogana per le precollezioni donna di Pitti W, e tutti aspettano gli oltre 20.000 buyers in arrivo da tutto il mondo: fino al 22 Giugno 2012, Firenze si trasformerà in una passerella urbana dall’insolita e inconfondibile eleganza.
Innumerevoli gli eventi fuori fiera. A cominciare da Firenze & Fashion - Making Excellence - Stire, Percorsi, Visioni, organizzato da Rcs  protagoniste le testate del gruppo (Corriere della Sera, Corriere Fiorentino, La Lettura, Sette, Style Magazine, IoDonna, La Gazzetta dello Sport, Sportweek, Max e Urban) in piazza della Repubblica. Tema guida di questa edizione "il saper fare" con coinvolgimento "social" del pubblico.
Inoltre da segnalare la La quarta edizione di "Who is on next? Pitti Uomo", il progetto destinato alla ricerca di nuovi talenti della moda maschile in collaborazione tra Pitti Immagine Uomo, Altaroma e L'Uomo Vogue, la collaborazione con Lagos Fashion and Design Week (LFDW), industria del fashion in Nigeria e Don’t spread Panic!, la prima t-shirt anti-crisi firmata Annapurna
Per tutti gli eventi, visitate il sito.




18 giugno 2012

IL MUSEO FERRAGAMO CELEBRA MARILYN MONROE


Dopo l’avventura parigina, con la meravigliosa sfilata sotto il colonnato dell'Ala Denon del Louvre, l’atelier Ferragamo inaugura il 20 Giugno 2012 nella sede fiorentina del suo museo, una mostra dedicata a Marilyn Monroe a cura di Stefania Ricci e Sergio Risaliti.


Un lungo lavoro di preparazione e di ricerca celebra i cinquant’anni dalla scomparsa - il 5 agosto del 1962- dell’icona sexy più famosa e amata della metà del secolo scorso.
Gli abiti, indossati nei film e nella vita privata, le adorate scarpe dal tacco a spillo di 11 cm, ma anche i suoi scritti, alcuni documenti originali, foto, filmati e opere d'arte che la vedono protagonista, questo il corpus che racconta le mille sfaccettature della donna e della star Norma Jeane Baker.
Scarpe ideate per esaltare la sua sensualità, che lo stesso Salvatore paragonava a quella di Venere. L' esposizione prosegue analizzando il rapporto con il mondo dell'arte, soprattutto con i grandi fotografi che l'hanno ritratta, tra cui Cecil Beaton, Bert Stern, George Barris, Milton Greene, André de Dienes. Scatti che vengono messi a confronto con alcune opere del passato, come il gesso della Ninfa dormiente del Canova, prestato dal Museo di Possagno, l'Alessandro Morente conservata al Museo Archeologico di Firenze e infine l'opera Quattro Marilyn in bianco e nero di Andy Warhol, prestata dal The Andy Warhol Museum di Pittsburg.

La mostra sarà visibile fino al 28 Gennaio 2013.

INFO
Marilyn
20 giugno 2012 - 28 gennaio 2013
Museo Salvatore Ferragamo
Via dei Tornabuoni 2 50123 Firenze

14 giugno 2012

IL NUOVO CENTRO PER L'ARTIGIANATO A SORRENTO


Vi segnaliamo un appuntamento davvero importante per i mestieri d’arte.
Sabato 16 Giugno, alle ore 20, sarà inaugurato a Sorrento il Centro di cultura polivalente per l’artigianato.
I locali, situati in via degli Aranci, all’interno dell’antico Bastione di Parsano, ospiteranno eventi ed iniziative finalizzate al rilancio dei mestieri artigiani e, soprattutto, della tarsia.
L’iniziativa, programmata nell’ambito del progetto Botteghiamo, è promossa dal Comune di Sorrento e dall’Unione Artigiani Intarsiatori Sorrentini con il patrocinio di Proteus, azienda speciale della Cciia di Napoli e della Fondazione Sorrento.


Botteghiamo è un invito a provare l’emozione di un percorso insolito tra gli artigiani scoprendo i loro segreti. – spiegano gli organizzatori – Nasce dall’esigenza di conservare e tramandare le tradizioni artigiane, elemento fondamentale della storia del nostro Paese e sul quale si basa parte della nostra identità culturale. Un percorso illustrativo delle botteghe artigiane, ricostruito all’interno dell’antico Bastione di Parsano, edificio che rappresenta un magnifico spaccato delle mura che cingevano il centro abitato e il cuore dell’antica città”.
I visitatori troveranno un primo spazio espositivo dedicato ai prodotti artigianali dei maestri intarsiatori, seguito dagli artigiani in piena attività nelle loro botteghe che mostreranno le varie fasi di lavorazione dell’intarsio.
Una vera e propria forma d’arte rinomata in tutto il mondo, da ammirare nella particolarità della lavorazione stessa per la conoscenza di un mestiere sempre più raro.
Purtroppo oggi il settore è in forte crisi; – spiega il sindaco Cuomodelle 150 botteghe artigiane degli anni Ottanta, tra intarsiatori, ebanisti, lucidatori, oggi ne sono rimaste circa quaranta. Questo progetto è quindi dedicato a loro, a sostegno della loro continuità: un patrimonio di esperienza, tecnica e arte che fa parte del nostro territorio e della nostra cultura”.
Davvero una bella iniziativa!

ARTIGIANELLI DENTRO


La sera più lunga dell'anno, il 21 Giugno solstizio d'estate, l'Istituto gli "Artigianelli", cuore pulsante dei mestieri d'arte dell'Oltrarno fiorentino, apre eccezionalmente i suoi spazi al pubblico (dalle 19.00 alle 23.00) per condividere la magia del fatto a mano.
ARTIGIANELLI DENTRO” - evento collaterale tra gli appuntamenti in città dell'edizione n.82 di “Pitti Immagine Uomo” –  è un'imperdibile occasione per scoprire il meglio dell'artigianato di qualità della tradizione e del futuro. 
All'interno dell'Istituto Pio X Artigianelli il pubblico potrà visitare la mostra di creazioni realizzate dagli studenti di LAO -Le Arti Orafe-, l’affermata scuola orafa fiorentina. 
Un'esposizione dove ammirare i lavori progettati e realizzati nel corso dell’anno accademico 2011-2012 dai numerosi allievi, quali esempi di innovazione tecnica e formale, frutto dei metodi di insegnamento all’avanguardia della scuola che fondono tradizione artigianale, conoscenza dei materiali e dei processi produttivi e design contemporaneo.
Sarà inoltre presentata la mostra "Fresh Metal" ideata in collaborazione con la scuola Antidotum di Varsavia.
L'iniziativa conclude il ricco programma 2011/2012 di LAO, finalizzato alla promozione del gioiello contemporaneo, che ha visto la VI edizione della mostra PREZIOSA al Museo della Specola nello scorso mese di ottobre; il ciclo di conferenze sul Gioiello come forma d’arte tra febbraio a marzo al Museo Marino Marini; la partecipazione degli studenti ad Artigianato e Palazzo, dove hanno eseguito dimostrazioni dal vivo delle tecniche apprese durante l'anno accademico.
Sempre per valorizzare la creatività emergenti di quanti scommettono sui mestieri d'arte 'ARTIGIANELLI DENTRO’ mette in mostra le fotografie di Juri Ciani che ritraggono 24 giovani artigiani riuniti nel nostro blog OmA Ventiquaranta. Una rassegna realizzata da OmA, Osservatorio dei Mestieri d’Arte, che promuove e sostiene le realtà dell' handmade a livello nazionale. La mostra, dal titolo "OmaVentiquranta. I volti del mestiere", oltre ad essere la vetrina "preferenziale" dei nostri Protagonisti, fa parte di un più ampio progetto che OmA ha avviato ormai da alcuni anni per dare un concreto appoggio a tutti quei giovani che hanno deciso di investire in un futuro da artigiano. Tirocini formativi a bottega, corsi, promozione attraverso i canali di comunicazione e gli eventi realizzati ad hoc per raccontare l’impegno, la determinazione e la creatività di orafi, designer, stilisti, scultori, pittori e illustratori contemporanei.
Attenzione infine anche all'artigianato più tradizionale. L'evento prevede infatti visite per conoscere realtà artigiane di altissima qualità che vivono e animano quotidianamente lo spazio dell'Istituto Pio X. Tra questi l’Atelier degli Artigianelli, centro educativo finalizzato alla diffusione dei saperi dell’artigianato artistico e specializzato nel restauro di opere d’arte su carta; Fotomorgana che sviluppa e realizza stampe artistiche in bianco e nero; CFC Marmi con lavorazioni ispirate all’antica arte della scagliola; l'atelier dell’artista e pittore Gerardo Cammarota; lo studio di restauro pittorico San Felice; la bottega antiquaria di Franco Giorgi.
L'aperitivo è affidato alla Cooperativa Ragazzi di Sipario che durante la serata terrà aperto il ristorante.
Nell’occasione l’associazione organizzerà un'esposizione di oggetti realizzati dalle ragazze di Made in Sipario.
Vi aspettiamo numerosi!

INFO
Artigianelli Dentro
21 Giugno 2012 dalle 19.00 alle 23.00
Istituto Pio X Artigianelli - Firenze, Via dei Serragli 104
Le Arti Orafe Professional Contemporary Jewellery School, Mostra di fine anno accademico
Mostra OmA VentiQuaranta, I volti del mestiere foto di Juri Ciani
Botteghe e Atelier Aperti
Atelier degli Artigianelli T.  +39339 7926309

12 giugno 2012

GELATI E CICLABILI 2012

Conoscere i migliori maestri gelatai bolognesi percorrendo le piste ciclabili di Bologna e dintorni. Questo l’obiettivo di "Gelati e Ciclabili 2012" (9°edizione), appuntamenti serali da Giugno a Settembre: due ore in allegria con partenza da Piazza Maggiore a Bologna.
Ogni mercoledì, a partire da domani 13 Giugno 2012– seguendo un tema differente (la crema, il cioccolato, i sorbetti,…) – verranno “sperimentate” due gelaterie, collocate nei pressi delle ciclabili esistenti e raggiunte tranquillamente da chiunque in bicicletta.
Inoltre ogni gelateria sarà votata dai partecipanti, ai quali sarà richiesto il compito di assaggiare due gusti (uno sul tema proposto) in due gelaterie per serata. Tra tutte le schede compilate sarà stilata una graduatoria tra le gelaterie. Tra coloro che hanno partecipato al maggior numero di serate saranno estratte tre porzioni da 1 kg di gelato ciascuna da consumare nella gelateria più votata.

Ritrovo ore 20.15 a Bologna in Piazza Maggiore per tutte le serate.
Partenza in bici: ore 20.30.

Quota di partecipazione:
- 6 € per persona (include la consumazione di due gelati per persona e assicurazione RC).
- 5 € per persona per gli iscritti al Monte Sole Bike Group (già assicurati).
- 3 € bambini sino a 10 anni.
- 2 € per chi partecipa senza gelati.

L'ARTIGIANATO LIGURE VA IN MOSTRA A GENOVA


Dal 14 al 16 Giugno 2012, 150 artigiani d'eccellenza aderenti al marchio regionale "Artigiani In Liguria" espongono le loro creazioni a Palazzo della Borsa, nel cuore di Genova
Il marchio “Artigiani In Liguria” consente di far riconoscere e distinguere le botteghe e le lavorazioni artigianali liguri, scaturite da una maestria unica ed inconfondibile per estro creativo di “classe superiore”.
In una cornice così importante si ritroveranno dieci lavorazioni  artigiane: Ardesia della Val Fontanabuona, Ceramica, Cioccolato, Composizione Floreale, Damaschi e tessuti di Lorsica, Filigrana di Campo Ligure, Ferro battuto ed altri metalli ornamentali, Sedia di Chiavari, Velluto di Zoagli, Vetro.
Inoltre all’interno della mostra, i visitatori potranno ammirare le opere artigianali dedicate all’arte sacra e alle celebrazioni.


11 giugno 2012

BagInTown: EASTAPAK LANCIA UN NUOVO CONCORSO



Bag in Town è il nome del contest che Eastpak lancia, in collaborazione con l’Istituto Europeo di Design, su creativecontexts.com.
Ed ecco la sfida, e la promessa, che Eastpak pone alla comunità internazionale dei giovani creativi e designer.
Pensa a tutte le cose che fai normalmente nel corso delle 24 ore. Pensa ai posti dove vai. Pensa alle cose che porti con te. Pensa alla borsa che vorresti per contenerle.
Progettala. E Eastpak la produrrà per te.”

Si tratta quindi di progettare una borsa comoda e dal design interessante, per chi vive intensamente la città; una borsa un po’ come una casa viaggiante, con tanti spazi per oggetti e devices.
Partecipare a questo contest è davvero semplicissimo, basta andare nella sezione di creativecontexts dedicata a Bag in Town, iscriversi e proporre un’idea.

Le idee che verranno premiate saranno sei: tre scelte da una giuria specializzata e tre selezionate dalla Rete. I creativi selezionati si vedranno catapultati per sei giorni all’interno della IED Creative Factory di Milano, dove la loro idea diventerà un prototipo.
I prototipi verranno ripubblicati su creativecontexts e il più votato riceverà 5000 euro e la favolosa opportunità di vedere la propria idea prodotta e messa in vendita nella nuova collezione Eastpak 2013!

Deadline: 01 Luglio 2012

Maggiori informazioni: bagintown.net

IN FERMENTO-FESTIVAL DELLE BIRRE ARTIGIANALI

Il 23 e il 24 Giugno 2012 a Fivizzano (MS) ci sarà la 3° edizione di In Fermento - Festival delle Birre Artigianali, l'evento della Lunigiana dedicato al gusto e alla cultura birraria.
7 i birrifici presenti, uno in più rispetto all'anno precedente, provenienti dalla Lombardia (Brewfist), dalla Liguria (Maltus Faber e Birrificio del Golfo), dalla Toscana (Birrificio del Forte e Amiata), dal Lazio (Free Lions Beer) e dalla Campania (Birra Karma).
E poi laboratori di degustazione in collaborazione con Slow Food, momenti di approfondimento, musica live, gastronomia tipica, esposizione delle opere che hanno partecipato al Graphic (Beer) Contest, il concorso FermentiAMO, dove i visitatori votano la loro birra preferita e, novità di quest'anno, la In Fermento BIKE una ciclopedalata non competitiva a tema birrario che si svolgerà la domenica mattina.
Per tutti i dettagli, gli aggiornamenti e il programma completo consigliamo di visitare il sito.

7 giugno 2012

CONCORSO PER I PIU' GIOVANI: TuTelArTe


Il Polo Museale Fiorentino sfida i più giovani, con TuTelArTe, un concorso di cortometraggio d'animazioneche affronti il se, il come e il perché si visita un museo. 

Giocando con i termini Tu, Te, Tutela e Arte, il titolo del concorso vuole suggerire come le opere conservate nei nostri musei, le architetture, i parchi e i giardini, debbano essere oggetto di rispetto di per sé e in rapporto a noi stessi e agli altri. Il titolo del concorso propone di considerare il patrimonio culturale come una stimolante realtà da avvicinare con curiosità e partecipazione e non come un “prodotto” al quale si guarda in un’ottica di semplice consumo turistico.
Si può effettuare l’iscrizione entro sabato 30 Giugno 2012, inviando la scheda di partecipazione compilata a tutelarte@polomuseale.firenze.it con la specifica dell’oggetto CONCORSO TUTELARTE.
Invece le opere dovranno essere inviate entro venerdì 7 Settembre a compilazione della scheda d’iscrizione allegata, a:
Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico,  Artistico ed
Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze  
Sezione Didattica 
Via della Ninna 5 
50122 Firenze


 

TERRIBILITÀ E VAGHEZZA-SOLIDITÀ E IMPALPABILITÀ. 13 artisti in mostra a Forte dei Marmi


Dal 10 Giugno all’8 Luglio 2012 Villa Bertelli si trasforma nel cantiere dei nuovi linguaggi contemporanei con la mostra collettiva, curata da Lucia Giardino, di 13 artisti emergenti che, con diverse sensibilità, esperienze e stili sviluppano quotidianamente un percorso di ricerca e sperimentazione
La FUA - Florence University of the Arts di Firenze, diretta dal Presidente Gabriella Ganugi, propone per Forte012 una particolare mostra imperniata principalmente sulla fotografia, ma supportata da altri linguaggi, come il disegno, l’incisione e la scultura. In esposizione una vera e propria galleria di esperienze professionali, creative ed umaneEleonora Accorsi, Jerry Lee Ingram, Fumitaka Kudo, Virginia Lopez, Antonella Mercati, Pietro Paolini, Simone Pierotti, Robert Pettena, Enrica Quaranta, Alessandra Ragionieri, Maria Raponi, Eva Sauer, David Andre Weiss. 


Il progetto prima e la mostra poi, nascono dalla volontà di riflettere sui due termini antagonisti, di terribilità e vaghezza, e i loro sinonimi di solidità e impalpabilità, nella convinzione che essi siano caratterizzanti non solo della cifra stilistica personale di certi artisti, ma, in campo allargato, anche di diverse epoche storiche.
La vaghezza era, nel linguaggio di Giorgio Vasari, un certo desiderio che spingeva all’amore e all’arte. Vasari non usò mai per Michelangelo quell’espressione, perché ciò che alimentava il Maestro del Cinquecento era, al contrario, la terribilità, con la quale egli teneva testa ai suoi committenti e affrontava la durezza del marmo.
Vaghezza era termine appropriato per i più gentili Desiderio e Rossellino e vaghezza, intesa come
impalpabilità, trasparenza, bassa definizione, è forse un termine che oggi, nell’era 2.0 sarebbe più
appropriato per certe manifestazioni dell’arte scultorea.

VILLA BERTELLI
Inaugurazione: Domenica 10 Giugno 2012, ore 17.00
Orario: 17 - 23 tutti i giorni (Ingresso gratuito)
Via G. Mazzini, 200
Forte dei Marmi - Lucca
Tel. 0584 787251

6 giugno 2012

OPEN INNOVATION ALTO ADIGE


OpenInnovation Alto Adige, la piattaforma dell’APA (Associazione Provinciale dell’Artigianato dell’Alto Adige), nata lo scorso maggio, promuove un concorso sul souvenir di legno.
Se siete designer, artigiani, studenti, turisti, inventori o appassionati del “paesino” settentrionale dell’Italia, inviate a questa piattaforma le vostre proposte sul “futuro del souvenir alto-atesino” .


Partecipare alla competizione è molto semplice: basta registrarsi su sito, lasciarsi ispirare dalle idee della Community e caricare i progetti per il concorso “Souvenir di legno”. Potete inviare le idee in forma grafica, illustrazioni, progettazioni, foto, schizzi e descrizioni.
L’obiettivo principe del concorso è quello di riuscire a sviluppare,  insieme alla falegnameria Hofer dell’ Alto Adige un souvenir particolare che “racchiuda” in sé tutte le eccellenze e i sapori di questa regione.
Deadline: 4 Luglio 2012
La Community  valuterà, assieme ad una giuria, tutte le proposte, decretando i vincitori nel corso di un grande meeting a fine luglio.
Premi:
1. premio: 1.500 Euro
2. premio: 1.000 Euro
3. premio: 500 Euro

Partecipate numerosi!

STORIE DI TERRE E DI PROGETTI - TERZO APPUNTAMENTO


Continuano gli appuntamenti con “Storie di terre e di progetti”, ciclo di incontri sul rapporto tra design e ceramica, curato dal Museo Richard Ginori in collaborazione con OmA.
Scopo dell'iniziativaStorie di terra e progettiè indagare, con i principali protagonisti del panorama nazionale e non solo, il rapporto che intercorre tra design e ceramica, e riflettere sugli scenari possibili di sviluppo e innovazione nel quadro attuale dei mutamenti sociali ed economici di questo settore, che ha influenzato profondamente il territorio di Firenze e dintorni.
Terzo appuntamento martedì 12 Giugno  2012 alle ore 16:30 presso l'Aula Magna della Facoltà di Architettura di Firenze (plesso di Santa Verdiana) con Andrea Branzi,  architetto e designer fiorentino degli anni '70, che vive e lavora a Milano.
Calendario completo della rassegna.


INFO
Storie di Terre e di Progetti III appuntamento con Andrea Branzi
12 Giugno 2012 - ore 16.30
Aula Magna della Facoltà di Architettura- Complesso di Santa Verdiana
Piazza Ghiberti 27
50122 Firenze
Per informazioni: Museo Richard-Ginori della Manifattura di Doccia 
Tel. 055. 4207767 

GIORGIO RIVA. SCOLPIRE LA LUCE


In due luoghi suggestivi sulle colline del Parco di Montevecchi (LC) si apre il 21 Giugno2012 "Scolpire la luce", un’ampia rassegna dell’opera di Giorgio Riva, artista che usa da sempre un linguaggio polisemico per muoversi tra pittura, scultura, informatica e musica.
Il complesso di Sculture luminose, che negli anni Giorgio Riva ha installato sui terrazzi, nel giardino e nei boschi di Villa Tre Tetti a Sirtori è cosi intimamente legato alla natura circostante, alle quinte architettoniche e agli scorci che si aprono sul panorama, da risultare in sé un’opera d’assieme, dentro la quale si cammina modulando il passo sul ritmo di autentiche emozioni estetiche.
Le componenti materiche di questa 'Opera-ambiente' presentano un'ulteriore evoluzione del linguaggio polisemico che già caratterizzava l'arte dell'autore: vista e udito, spazio e tempo, luci e buio notturno si intrecciano qui in una sintonia globale sull'onda dei suoni musicali che nascono nel bosco e muovendosi tra le sculture entrano in contrappunto con le immagini.
Il catalogo, a cura di Flaminio Gualdoni, fornisce chiavi interessanti. Riva opera - scrive Gualdoni - “come un antico artifex, con padronanza diretta, personale di strumenti e processi”, il che è “garanzia primaria della condizione d’inventare, di trascendere il saputo verso i territori inesplorati”. Riesce così a implicare “la percezione fisica tutta del fruitore, una sorta di pienezza sensoriale imparentata senza arroganze con la suggestione e la memoria dell’opera d’arte totale”.
Alle "radici polisemiche" è dedicata la rassegna retrospettiva ospitata nel Granaio di Villa Greppi, dove sono esposti vari esemplari delle produzioni precedenti: Foglio-plasma, basso-rilievi che si collocano sul confine tra pittura e scultura, Xilo-plasma, bassorilievi scolpiti con getti di sabbia sulle venature del legno, e opere grafiche (stampe numerate e  disegni).
Corollario significativo della retrospettiva sarà, sempre a Villa Greppi, la proiezione di A quattro mani, dialogo tra immagini e suoni composto con Francesco Rampichini e presentato alla Triennale di Milano nel 2009.

Giovedì 21 giugno, ore 20.00
Inaugurazione del complesso delle Sculture luminose
Villa Tre Tetti, Parco di Montevecchia
via Belvedere 39, Sirtori

Domenica 24 giugno, ore 15,00
Apertura della rassegna retrospettiva
Villa Greppi
via Monte Grappa 12, Monticello Brianza

Sabato 7 luglio, ore 21,30
Proiezione dell’opera video-acustica
A Quattro mani
Villa Greppi

Per informazioni
Biblioteca del Comune di Sirtori  -  tel. 039.215033 - biblioteca@comune.sirtori.lc.it   
Consorzio Brianteo Villa Greppi  -  tel. 039. 207160 - info@villagreppi.it
Villa Tre Tetti:  tel. 039 955936 – cell. 339.7899501 – giorgioantonio_riva@fastwebnet.it




LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...