5 marzo 2012

VEDERE CON LE MANI. E’ NATO “UFFIZI DA TOCCARE”


In occasione della “Giornata Internazionale del Braille”, ha inaugurato, il 21 Febbraio 2012, il percorso per ipovedenti “UFFIZI DA TOCCARE”, una collezione di 16 capolavori tutti da scoprire attraverso le mani.
Un’esperienza unica che permette di sentire e materializzare l’arte sotto le proprie dita, ma soprattutto uno strumento didattico importantissimo per abbattere le barriere delle “diversità”.
Tra le opere presenti nel progetto “Uffizi da toccare” ricordiamo il nero Cupido dormiente, l’Ermafrodito, la Lupa di Torso Gaddi, la Venere al bagno e  la riproduzione in 3D dell’opera pittorica La Nascita di Venere del Botticelli.
I partecipanti, muniti di guanti e assisti dal personale di custodia, avranno l’opportunità di avere un contatto diretto, quasi privato, con questi capolavori, ripercorrendone i contorni, studiandone le forme, assaggiando la qualità del materiale attraverso le proprie mani.
Inoltre, ogni opera, è accompagnata da alcune didascalie in braille, in italiano e inglese, realizzate grazie all’aiuto dell’Unione ItalianaCiechi.
Non c’è bisogno di prenotazioni, per usufruire dell’entrata gratuita basterà presentarsi in biglietteria muniti dell’apposita documentazione.
Sul sito del Polo Museale Fiorentino è consultabile l’elenco completo delle altre iniziative dedicate ai disabili visivi.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...