20 marzo 2012

"ANDROMEDA" - SIMONA NEGRINI



Accogliamo oggi un’artigiana instancabile, che sperimenta, inventa e realizza, combinazioni di materiale riciclato per dar vita ai suoi eco-gioielli
Simona Negrini, alias AndromedA, dal 2010 crea bijoux sostenibili, usando pelli, bottoni, tessuti, lane, vetri, legni e tubi di plastica per imbottigliare, che al suo tocco diventano pezzi privilegiati di collane, collier e pendenti dalle forme colorate, destrutturate ed articolate. Oggetti in disuso, del passato e del presente, vengono reinterpretati e rivisitati in “installazioni” sinuose e movimentate, in cui si riscontrano leggeri echi della tradizione ottocentesca dell’Arts&Crafts.
Infatti gli Eco-gioielli di AndromedA trovano ispirazione dal mondo naturale: il microcosmo, in particolare, è la vera fonte d'ispirazione per un nuovo modello di bellezza, non più intesa come effimera vanitas, ma come emblema di un corpo simbolico in grado di comunicare emozioni, sensazioni e pensieri.
AndromedA ama esporre le proprie creazioni in luoghi non convenzionali come fabbriche dismesse o negozi per il commercio equo-solidale.
Infine, la voglia di sperimentazione, porta Simona a ideare bizzarre collaborazioni e sinergie artistiche:a breve, per esempio, verrà presentata la nuova collezione "Sensation 32", dedicata al birrificio 32 Via dei birrai, fatta di  eco-gioielli ispirati ai sapori e ai profumi delle birre artigianali.
AndromedA è alla continua ricerca di stimoli creativi che coinvolgono il mondo dell'arte e non solo, l'obiettivo è il dialogo tra le discipline, è l'interdisciplinarietà.

Visitate il suo sito o scrivetele a andromeda77s@libero.it.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...