28 febbraio 2012

EUROPEAN ART QUILT

Un appello a tutti i creativi: il 15 Marzo 2012 scadono le selezioni per partecipare ad European Art Quilt, una mostra itinerante che porterà i vostri lavori a giro per l'Europa.
La mostra avrà inizio al Festival di Quilts, Birmingham, UK, nell’ agosto 2012, e poi sarà in viaggio per  tutta Europa. Le opere saranno restituite agli artisti al più tardi entro la fine del 2013.
Possono parteciparvi tutti gli artisti europei, presentando al massimo due opere.
Il lavoro deve essere stato ultimato dopo il 2010 e non deve essere stato esposto o pubblicato prima. La dimensione del lavoro dovrebbe essere di almeno 80 x 80 cm (o perimetro 320 cm) e al massimo 180 x 180 cm (o max. perimetro di 720 centimetri) e deve disporre sul retro di una soluzione per essere appeso. Non ci sono restrizioni riguardanti l'uso dei materiali, l'importante è che il manufatto abbia un'identità personale e che non sia una traduzione o una copia di un'altra opera d'arte.
Queste le date:
15 Marzo 2012 - Termine per la presentazione on line dei moduli di iscrizione con foto e pagamento.
15 Aprile 2012 - Avviso di accettazione preliminare o di rifiuto.
15 Maggio 2012 - Scadenza per la presentazione del lavoro effettivo, incl. 20 € accettazione quota.
1 Giugno 2012 - Avviso di selezione definitiva o di rifiuto.
Inaugurazione della mostra.
Fine 2013 - Restituzione dei lavori.

Un grande in bocca al lupo a tutti i partecipanti!

Per maggiori informazioni, consultate il Bando.

ARTOUR-O 2012


Dal 1 al 4 Marzo 2012 torna a Firenze ARTOUR-O il MUST, un appuntamento internazionale d’arte contemporanea e design, contestualizzati all’interno di situazioni abitative istituzionali e private.
ARTOUR-O si rivolge ai Project Leaders che presentano in questo contesto l’identità di Associazioni -  Aziende – Editori – Fondazioni – Musei – Studi e Istituzioni in genere italiane e straniere.
MUST’ è l’acronimo di MUSeo Temporaneo, perché per qualche giorno questi  luoghi di diffusione dell’arte, sparsi su tutto il territorio, convergono ‘temporaneamente’ a Firenze, la sede fissa annuale - ma anche a Roma, Shanghai, Yiwu e Londra -  dando vita a un vero e proprio museo attivo.
Ad arricchire questa ottava edizione, dedicata ai bambini, cittadini del domani, ci saranno, come di consueto, alcuni importanti premi: l’ARTOUR-O d’Argento,  il GAT- premio Giovani Artisti di Talento - in Toscana, curato da Andrea Granchi e Matteo Innocenti - e il Premio Busta rivolto a tutti i partecipanti, sviluppato in collaborazione con l’omonimo format di comunicazione mensile dedicato alle nuove idee, i nuovi linguaggi, gli stili e i suoni della scena contemporanea.
Tra i protagonisti del Gat potrete trovare anche la nostra Virginia Lopez!


4 le sezioni di Artour-o:
ARTOUR-O Interior - mostra della durata di quattro giorni durante i quali vengono presentati i progetti di arte e design dei partecipanti allestiti all’interno delle stanze di Villa La Vedetta.
ARTOUR-O nel Parco - mostra aperta fino al mese di luglio. Sculture e installazioni formano un percorso artistico che si snoda nel giardino che circonda Villa La Vedetta.
ARTOUR-O a Tavola - gli artisti selezionati presentano un’opera ispirata al loro rapporto con il cibo a cui abbinano una ricetta. Lo chef della Villa, Stefano Santo, elabora quindi un menù degustazione proposto sia durante l'evento che nel corso di cene organizzate lungo tutto il corso dell’anno con artisti, personalità del mondo dell’imprenditoria e dell’industria e giornalisti.
ARTOUR-O il Percorso in Città - durante i quattro giorni della manifestazione viene allestito in città un percorso scandito da opere d’arte contemporanea, inserite in contesti storici, che tocca i luoghi più affascinanti ed esclusivi.

ARTOUR-O è l’incontro con l’arte di oggi e di ieri alla scoperta della creatività del nostro Paese  che oggi come ieri è meta di artisti di tutto il mondo...non mancate!



27 febbraio 2012

MARTA INGEGNO



La sezione dei nostri “Protagonisti” accoglie oggi una nuova arrivata: Marta Ingegno, una giovane artigiana, specializzata in sartoria, proveniente da Cagliari e approdata a Firenze per studio e mai ripartita. 
Dopo la laurea in Cultura e Stilismo della Moda, Marta comincia a lavorare in diverse sartorie, tentando di capire cosa davvero “volesse fare da grande”. Matura così in lei la passione per i tessuti, il desiderio di creare, di reinventare capi d’abbigliamento ormai obsoleti, ma soprattutto sente la necessità di mettersi in gioco, di imbarcarsi in una nuova avventura.
Ed ecco che pochi mesi fa Marta ha aderito a Zyp, catena di franchising solidale specializzato in riparazioni, aprendo una sua sartoria, la prima in Toscana di tutto il circuito, che vanta più di 60 negozi dislocati in tutta Italia.

La componente innovativa della formula del Franchising Solidale è quella di destinare tutte le royalties esclusivamente al finanziamento di progetti di solidarietà sociale e no profit. Questi progetti vengono individuati insieme alle affiliate e realizzati grazie alla collaborazione con associazioni senza scopo di lucro e ONG che operano in Italia e nel mondo.
Oggi Marta lavora a tempo pieno nella sua sartoria e alla soddisfazione nel riparare gli abiti preferiti dei suoi clienti, si aggiunge quella che deriva dall’aiutare tante altre donne che vivono in contesti difficili e ne hanno davvero bisogno.  
Per contattare Marta, scrivetele a marta@zyp.it.

ZYP
Viale Don Giovanni Minzoni 52/b
50129 Firenze

APPELLO PER CHI HA VOGLIA DI "PEDALARE": NUOVA PROPOSTA DI TANDEM CREATIVO

A tutti voi che ci seguite: una nostra lettrice cerca collaboratore/trice per tandem creativo!
Riportiamo qui la sua mail:
"Creativa/o cercasi! Ho voglia e desiderio di aprire un laboratorio/bottega in centro a Prato.  Però da sola non me la sento, in due, o anche più persone, una bella equipe di creativi, che hanno voglia di sporcarsi le mani di colori, pigmenti e creare oggetti e complementi decorativi di arredamento, dal classico al moderno. Dipingere, creare oggetti nuovi, ma anche ristrutturare mobili dandogli vita e nuova luce. Quindi restyling di arredamento, ma anche trompe l'oeil.. insomma decorazioni pittoriche su ogni tipo di materiale. Il momento non è dei più fortunati,ma ci sono tanti fondi sfitti in centro a Prato  in quei vicoli così affascinanti, che l'apertura di una  bottega di giovani artisti mi sembra allettante! Chissà se qualcuno è interessato! Io ci provo!"

Per chi fosse interessato, può contattare Danielajimbo7d@libero.it.
ATTIVATEVI!

23 febbraio 2012

UN SABATO ALL'UB DI FIRENZE


Sabato prossimo 25 Febbraio 2012 ci sarà' un pomeriggio speciale da UB in via dei Conti 4r a Firenze .
SILVIA RONCONI creatrice e modista di cappelli ci mostrerà dal vivo la formatura di un cappello in feltro.
Inoltre ci saranno i gioielli, veramente speciali, in microfibra di RITA PIETRALUNGA artista e designer umbra e le borse Z'ATELIER in tessuti vintage che diventano l'interno e l'esterno di borse personalizzate ed uniche create da LUISA CAPUA.
Aperitivo con prodotti tipici umbri.
Decisamente da non perdere!

VALERIA EVA ROSSI



Una protagonista sui generis quella di oggi. Valeria EvaRossi infatti è un architetto “prestato” all’artigianato, una designer che per amore della pietra ha deciso di progettare gioielli  dallo stile inconfondibile, audace e raffinato, capaci di valorizzare l’allure di chi li indossa. Sono queste le caratteristiche di pietraquadra, il suo brand nato nel 2011, dopo tutta una vita passata negli studi di architettura.
Affascinata dal processo creativo di ogni singolo oggetto, Valeria Eva ricerca uno stile che nasca dall’armonia dei materiali, dei colori e delle forme, da un codice estetico teso al bello ed alla funzionalità, senza trascurare l’originalità e la fantasia.
La sua ultima collezione in travertino, Tuscany, è un’antologia di pezzi unici, dalle linee audaci e raffinate, veri e propri “gioielli” di design che prendono vita grazie alla sapiente maestria del laboratorio orafo Efesto di Firenze, con cui Valeria Eva collabora.
Pietraquadra e la sua ideatrice credono fermamente nella cultura, nella tradizione e nella capacità tecnica del Made in Italy..e anche noi!
Per chi fosse interessato ai lavori di Valeria Eva, visitate il suo sito.

IL DESIGN PER IL TEATRO VA IN MOSTRA A MILANO

Corsi in Design per il Teatro – Scenografie e Costumi del Poli.design di Milano presenta i costumi creati dai partecipanti del Corso appena concluso (2^ Edizione: settembre – dicembre 2011 ).


I lavori sono il risultato di un lungo percorso volto alla scoperta delle tecniche per la realizzazione di un abito di scena, da quelle più tradizionali a quelle più innovative.

L’inaugurazione della Mostra si terrà il 1 Marzo 2012, presso l’Edificio N Politecnico di Milano e sarà accompagnata dalla performance di Irene Alzani al violoncello.

Per l’occasione il Laboratorio Fotografia INDACO, Politecnico di Milano, sta organizzando il WORKSHOP GRATUITO DI FOTOGRAFIA PER IL TEATRO: i costumi di scena, in collaborazione con Christian Silva, presidente dell’Associazione L’ILOPERA e coordinatore didattico dei Corsi in Design per il Teatro - Scenografie e Costumi promossi dal POLI.design.

Il Workshop è indirizzato a coloro che desiderano sperimentare come si organizza e si gestisce la produzione fotografica relativa ai costumi di scena.
Il Workshop si svolgerà il 15 e il 17 Marzo 2012, per una durata complessiva di due giorni, in cui i partecipanti apprenderanno le linee base per la realizzazione di fotografie di costumi teatrali e di ritratto. Verrà studiato l’allestimento del set e il sistema d’illuminazione per le riprese fotografiche. Verranno realizzate delle immagini relative ad un brief di progetto assegnato ai partecipanti  ed insieme si procederà con la scelta delle fotografie realizzate.

Al workshop potranno partecipare, per un massimo di 12, esclusivamente studenti del Politecnico di Milano. È preferibile una pregressa esperienza nell’ambito della fotografia teatrale o di studio, si terrà anche conto dell’ordine di presentazione della domanda d’iscrizione e della motivazione personale.

MOSTRA
Campus Bovisa
via Durando 10
Milano
Inaugurazione: 1 Marzo 2012 ore 14.30
La mostra resterà aperta fino al 14 Marzo 2012



21 febbraio 2012

GLOCAL HANDMADE: QUANDO DESIGN ED ARTIGIANATO S'INCONTRANO



9 artigiani, 37 designer, 8 regioni italiane e 3 nazioni europee, 4 giorni di studio, 28 progetti, 17 prototipi, una la coppia protagonista: design e artigianato. Questi sono solo alcuni numeri del workshop Glocal Handmade che ha fatto incontrare/rincontrare design e artigianato.
Dal 16 al 19 giugno 2011, Glocal Handmade ha richiamato a Sora (FR) studenti, creativi, architetti, ingegneri e designer provenienti da tutta Italia, ma anche dalla Spagna e dalla Grecia. 
Per quattro giorni, nella sala dell’Auditorium polivalente in piazza Mayer Ross, artigiani, docenti e tutors si sono alternati raccontando le loro testimonianze che hanno ispirato la creatività dei partecipanti.
Glocal Handmade si è proposto come un vero e proprio laboratorio di riscoperta, ridistribuzione, riappropriazione e rielaborazione dell’artigianato tradizionale. Il workshop, infatti, prima ancora di intraprendere la parte didattica, è servito per riscoprire e documentare alcune delle realtà artigianali presenti sul territorio. Gli artigiani coinvolti nell’iniziativa hanno avuto modo di essere documentati durante una loro giornata lavorativa, attraverso video, fotografie e interviste.
Una rivisitazione in chiave artigiana degli attuali programmi “Come è fatto” tanto in voga al momento. Una volta raccolto, questo materiale è stato caricato on line per essere condiviso e ridistribuito nel quotidiano. In questo modo anche gli iscritti al workshop hanno avuto modo di conoscere e riappropriarsi di questo “saper fare tradizionale”, di metabolizzato e di essere pronti a “rielaborarlo” nel tentativo di innovare la tradizione, il prodotto, i materiali e le strategie creative, sottese al mestiere d’arte.
Dal workshop al workshow. Uno degli obiettivi di Glocal Handmade, infatti, era quello di innescare nuovi rapporti di collaborazione e lavoro tra i designer e gli artigiani coinvolti, trasformando le idee dei partecipanti in veri e propri oggetti di design da proporre sul mercato. Un primo passo, in questo senso, è stato fatto con la presentazione di alcuni prototipi realizzati al Buy Lazio tenutosi a Frosinone il 17 e 18 settembre scorso. In questa occasione, i giovani designer e gli stessi artigiani hanno avuto modo di avere un primo confronto con il pubblico che ha visitato lo stand, raccogliendo feed back e commenti da addetti ai lavori e non.
Prossimo appuntamento a Maggio, alla FASHION DESIGN WEEK 2012 di Firenze!

ELENA BIANCHINI



Continuano ad arrivare adesioni per la nostra sezione “I Protagonisti”. Molto orgogliosi di questo successo, oggi volevamo presentarvi la nuova arrivata: Elena Bianchini. Elena si occupa di scenografia e realizza maschere, utilizzando le molteplici tecniche di lavorazione della carta
Un’artigiana di qualità, che ha iniziato la sua carriera “andando a bottega” da un maestro veneziano, grazie al quale ha potuto scoprire le infinite possibilità compositive di un materiale così antico come la carta. 
Le maschere, la decorazione e il teatro prendono corpo all’interno della produzione di Elena, che inizia a collaborare con importanti nomi della scenografia italiana, per l’allestimento di spettacoli e set fotografici. Un mondo leggero e sospeso, quello di Elena, un mondo ricco di sogni e creatività, in cui prendono vita elementi nati dalle mani, dall’intreccio di carta e passione. 
Un curriculum di valore il suo, che riflette la versatilità di questa giovane artigiana che ha fatto della carta il suo medium comunicativo privilegiato. Il teatro è vita, ed Elena, senza dubbio, ce lo ricorda nei suoi spettacolari allestimenti.
Set disegn e laboratori di maschere di carta sono le due ultime scommesse di Elena, giovane artigiana dal talento innato.
Per chi fosse interessato a lei, può scriverle a elebianc@hotmail.com

20 febbraio 2012

SURREALIST FASHION SHOW

Dal 22 al 28 Febbraio 2012, Milano diventerà, come ogni anno, capitale della moda. Sta per partire infatti la fashion week più attesa dagli appassionati, un’occasione imperdibile per gustarsi in anteprima le collezioni delle prossime stagioni e respirare un po’ di mondanità. 
Un appuntamento su tutti: giovedì 23 Febbraio, il brand cinese Misael propone un'installazione surrealista per raccontare sogni e desideri della Donna 2013. Un tentativo di descrivere e vestire, tramite l’arte, una donna che vuole spogliarsi da ogni stereotipo.
Misael irrompe così nel calendario della settimana della moda, proponendo un evento che distrugge la schematicità della classica passerella per descrivere la femminilità grazie alla creatività di due giovani, Angelo Cruciani e Manuel Scrima, che attraverso le vie dell'arte, cercano nuovi canali di comunicazione.
Sette sono le donne scelte come Muse: Xena Zupanic, Aline Domingos, Marina Graziani, Alexsandra Novaes, Misa.
Un percorso artistico per raccontare cosa c'è dietro l'immagine della seduzione, una donna messa a nudo nella sua parte più intima: l'anima.
Tra gli ospiti della kermesse vi ricordiamo Retro Maki, atelier torinese che presenterà i suoi cerchietti e cappellini rigorosamente hand-made e qualche altra piccola novità realizzata per l’evento.
Decisamente da non perdere!

MISAEL
Inaugurazione 23 Febbraio 2012
Via G.B. Morgagni 2
Milano
Orario: 18.00-23.00

CONCORSO BIC: DESIGN ON FIRE


La BIC, azienda leader nei prodotti di scrittura, accendini e rasoi, infiamma le menti di tutti i creativi! Ha appena lanciato in Italia “Design on Fire”, concorso aperto a tutti i designer e amanti dell’arte per la progettazione grafica della prossima collezione di accendini.

Per la prima volta nella sua storia, BIC dà voce a tutti i suoi fan, per farli diventare davvero protagonisti. Basterà dare libero sfogo alla propria arte e alla propria creatività e “reinventare”, con un tocco personale un oggetto cult come l’accendino.



Partecipare è facile, basterà accedere al sito nell’apposita sezione istituzionale o alla nuova pagina Facebook e seguire tutte le istruzioni.
La creazione che saprà conquistare il più alto numero di consensi del pubblico vincerà un premio di 1.000€, mentre il vincitore proclamato dalla giuria, dopo un’attenta valutazione di tutti i progetti presentati, riceverà 2.000€ e la soddisfazione di veder realizzata la propria cover su una produzione di oltre 62.500 pezzi.
“Design on Fire” però non premierà solo gli artisti; in palio per tutti coloro che voteranno la decorazione più bella un fantastico soggiorno a New York!
Votate e partecipate!

16 febbraio 2012

FIGLI D'ITALIA: RACCONTI DI CHI CERCA LE PROPRIE ORIGINI


A due mesi dall'apertura, grande successo di pubblico per la mostra "Figli d'Italia. Gli Innocenti e la nascita di un progetto nazionale per l'infanzia (1861-1911)", l'esposizione organizzata all'Istituto degli Innocenti di Firenze, che racconta il primo cinquantennio dell'unità italiana attraverso l'evoluzione dell'accoglienza all'infanzia. 

Fotografie d’epoca, video,  biografie e documenti illustrano, in senso cronologico, la vita quotidiana dei bambini all’interno dell’Istituzione, una visione questa che ha spinto molti visitatori a ricercare tracce del proprio passato o dei familiari, legate agli Innocenti. 
Già decine di persone hanno contattato l' archivio dell'ente portando anche documenti e ricordi personali, per cui, date le moltissime richieste, l'Istituto ha predisposto una scheda con cui i visitatori lasciano i propri dati per avviare la ricerca delle proprie origini. 
Alcune persone telefonano, altre si presentano direttamente all'Archivio raccontando che l'esperienza di questa mostra ha aperto il fiume carsico dei loro ricordi e reso irrimandabile il desiderio di conoscere la propria storia o quella dei parenti, superando tabù e riserve.

Le testimonianze raccolte confluiranno in una stanza delle "memorie di vita", che arricchirà il percorso espositivo del nuovo Museo degli Innocenti quando saranno conclusi, a fine 2014, la riorganizzazione e l'ampliamento, in avvio entro questa estate.
Con la raccolta delle memorie di chi ha legami con gli Innocenti la mostra raggiunge uno dei suoi principali obiettivi: spiegare come le istituzioni di accoglienza hanno lavorato per dare dignità e cittadinanza a tutti, orfani o esposti, considerati, oltre che alunni e assistiti, prima di tutto “figli d’Italia”.
Su questo tema si articola anche un importante progetto educativo dell'Istituto,"Crescere che Avventura", che sta prendendo il via in questi giorni: ragazzi e adolescenti si raccontano attraverso i media digitali a partire dal confronto con le vicende dell'accoglienza. 


>>Figli d'Italia
Gli Innocenti e la nascita di un progetto nazionale per l'infanzia (1861-1911)
Museo degli Innocenti, 3 dicembre 2011-18 marzo 2012
Piazza SS. Annunziata 12
50122 Firenze


Ingresso con biglietto museo: 5 euro intero
                                           4 euro ridotto 
Lunedì – domenica ore 10 - 19
Informazioni e prenotazioni: museo@istitutodeglinnocenti.it, tel: 055/2037308

 
>>Laboratori didattici

Bottega dei Ragazzi 
Informazioni e prenotazioni:
Tel. 055/2478386
 


14 febbraio 2012

I GIARDINI DELL'INCANTO


Venerdì 10 Febbraio 2012 nella Biblioteca Comunale di Lastra a Signa, si è inaugurata "I Giardini dell'Incanto", la mostra fotografica del maestro Carlo Cantini, inserita nel progetto Biblio-Art, un ciclo di eventi nato per avvicinare all'arte contemporanea i frequentatori della biblioteca e tutti i cittadini. 
Ogni mese, per tutto il 2012, grandi artisti toscani esporranno le loro pitture, fotografie e installazioni, tra gli scaffali e i libri della biblioteca, interagendo con questi spazi e arredi e creando inaspettate contaminazioni fra i diversi linguaggi comunicativi. Un invito questo a ripensare la biblioteca come luogo di incontro, generatore di relazioni e scambi di cultura, sapere e gioco.


Questo mese è di scena Carlo Cantini con I Giardini dell'Incanto, un viaggio attraverso alcuni giardini storici, pubblici e privati, con l'intento di scoprire nei loro meandri misteri ed intrecci "incantati".

Orario mostra
Lun/Sab ore 9-13
Mart/Merc/Giov/Ven ore 9-13; 15-19

Biblioteca Comunale
Via P. Togliatti 37
Lastra a Signa
Tel. 055/3270124-122

13 febbraio 2012

GIOIELLI IN MOSTRA A MILANO

Dal 13 al 26  Febbraio 2012 a Milano presso Urban Center, Galleria Vittorio Emanuele II, i Maestri orafi della manifestazione I Maestri del gioiello presentano “Un Gioiello per una Donna del Risorgimento Italiano”, esposizione di gioielli ispirati a donne del Risorgimento Italiano, creazioni uniche ed esclusive realizzate da artigiani orafi di alto livello qualitativo, provenienti da ogni parte d’Italia.
Un evento di importante visibilità per le nostre tradizioni e radici storiche, che nasce a seguito del grande successo riscosso dalla terza edizione di “Maestri del Gioiello”, mostra di Artigianato Orafo d’Eccellenza, tenutasi  a Milano presso la Palazzina Liberty dal 7 al 10 ottobre 2011.
Per realizzare questi pezzi unici, interamente lavorati a mano, gli artigiani artisti si sono documentati attentamente sugli aspetti biografici e storico-culturali di alcune personalità femminili del Risorgimento, tra cui spiccano Anita Garibaldi, Anna Schiaffino Giustiniani, Eleonora Curlo Ruffini, Enrichetta Caracciolo,  Maria Clotilde di Savoia, Maria Cristina Trivulzio di Belgioioso e Virginia Oldoini, contessa di Castiglione.
Un’esperienza unica, dunque, dove si potranno ammirare le splendide e prestigiose creazioni artistiche di questi maestri, conoscere ed assistere a dimostrazioni di alcune delle loro tecniche di lavorazione  ed entrare in contatto con la “bellezza”, intesa come valore e aspetto culturale e come modo di vivere secondo principi di correttezza ed eticità.

Tra i partecipanti, ci sarà anche il nostro LucianoCapossela.



13-26 Febbraio 2012
Urban Center - Galleria Vittorio Emanuele II
Milano - MM1 Duomo
Ingresso: gratuito

9 febbraio 2012

ISCRIZIONI AL REGISTRO NAZIONALE IMPRESE STORICHE


Se state cercando un modo per festeggiare le 100 candeline della vostra bottega, leggete qua.
Nell'ambito delle iniziative per il 150° anniversario del sistema camerale, Unioncamere ha deciso di riaprire le iscrizioni al Registro Nazionale delle Imprese Storiche, per quelle imprese che hanno compiuto 100 anni al 31 dicembre 2011.

Potranno candidarsi tutte le imprese, di qualsiasi forma giuridica e operanti in qualsiasi settore, il cui esercizio risulta ininterrotto da almeno un secolo.

Un riconoscimento di prestigio, per tutti gli artigiani che da anni lavorano con passione, dedicandosi alla trasmissione e valorizzazione dei mestieri d’arte.

L’iscrizione è gratuita. Il modulo di domanda va consegnato alla Camera di Commercio di Firenze entro il 23 Marzo 2012.

Per informazioni
U.O. Informazione Economica-Studi-Statistica e Prezzi
Tel. 055/2750389-392
E-mail: statistica@fi.camcom.it

FIERA DEL CIOCCOLATO ARTIGIANALE A FIRENZE

Torna a Firenze la Fiera del Cioccolato Artigianale, l'atteso appuntamento interamente dedicato al cioccolato artigianale di qualità, giunto alla sua ottava edizione.
Dal 10 al 19 Febbraio 2012, i migliori maestri cioccolatieri italiani ed esteri si danno appuntamento in Piazza della Repubblica, per esporre le loro creazioni e coinvolgere il pubblico in degustazioni, dimostrazioni pratiche, workshop tematici e altre numerose attività collaterali.


Artigianalità e qualità sono le parole d’ordine di questa edizione, un’edizione “ridotta" a  40 espositori, l’eccellenza dei maestri cioccolatieri, che con la loro sapienza e passione, sappiano trasmettere l’importanza della tradizione e dell’hand made.
Un'iniziativa eco-gustosa animerà questa festa del cibo degli dei: nella piazza saranno infatti esposte alcune biciclette, personalizzate per l’occasione, acquistate presso la cooperativa Ulisse, messe a disposizione di tutti coloro che vorranno regalarsi una pedalata per le vie del centro.
La fiera del cioccolato artigianale guarda anche ai più piccoli. Torna anche quest'anno il Carnevale della Fiera del Cioccolato con maschere, mascherine e sbandieratori - nei week end 11/12 e 18/19 Febbraio - che tingeranno la piazza di colore e divertimento.
Mestieri d’arte che si intrecciano in una manifestazione di qualità, regina nell'esaltare il gusto e la raffinatezza di questi ghiotti prodotti dell’artigianato artistico.

Il calendario completo e aggiornato degli eventi in programma, l’elenco degli espositori e tutte le altre informazioni sulla manifestazione sono disponibili sul sito.

Cena di inaugurazione
10 Febbraio 2012 – h. 19.30
UB
Via de’ Conti 4r
Firenze

7 febbraio 2012

SARA TURATELLO


Un'altra giovane ed intraprendente artigiana si inserisce nella sezione de "I Protagonisti".
Sara Turatello è una fashion design bolognese che ama divertirsi nel progettare e realizzare borse. Uno showroom Les Envers a Bologna e il suo sito di e-commerce, hanno fatto conoscere la produzione di Sara anche oltre i confini nazionali. 
Le creazioni della nostra giovane artigiana nascono pensando alle donne di oggi, donne sempre di corsa, che desiderano una borsa leggera ed elegante, capace di contener di tutto, come la borsa di Mary Poppins. Ed è proprio da qui che prendono vita "Les Popins", la prima collezione di Sara, grintosa ed elegante, adatta a donne che amano distinguersi. 

Les Envers garantisce alle proprie clienti un Made in Italy di qualità, ovvero manodopera e materiali scelti rigorosamente italiani, lavorazioni artigianali in edizioni limitate e grande ricercatezza nel design.
Nel mondo attuale, fortemente globalizzato, in cui il low cost sembra prevalere su tutto, Les Envers ha preferito fare una scelta di qualità per non deludere le esigenze della propria clientela, puntando sull’eccellenza dell'artigianato italiano.
Visitate il sito di Sara per scoprire ed acquistare Les Dorées, la nuova collezione primavera-estate 2012 che uscirà a fine Febbraio.

Les Envers di Sara Turatello
Via Vizzani 49/C 
40138 Bologna

IL SAPERE DELLE MANI: CONCORSO DI ARTIGIANATO ARTISTICO


Artigiani state all’erta: è uscito il bando 2012 del concorso di artigianato artistico Il Sapere delle Mani, giunto ormai alla sua terza edizione.
Scopo della manifestazione è offrire stimoli agli artigiani e agli artisti del territorio nazionale e favorirne lo scambio e l’incontro.
Novità di questa edizione è la Sezione Carta e Cartone, creata con l’intento di coinvolgere appassionati e artigiani delle molteplici tecniche relative a questi due elementi: origami, cartapesta, cartonnage, carta riciclata, etc..
Ai partecipanti è richiesta la realizzazione di un’opera a tema libero in una delle due sezioni: 
Artigianato Artistico o Carta e Cartone.
Le opere selezionate saranno esposte presso il Museo del Fiume di Nazzano dal 19 al 20 Maggio 2012 e verranno pubblicate nel catalogo che sarà distribuito a tutti i partecipanti. Oltre al catalogo, a tutti i partecipanti verrà consegnato un attestato di partecipazione.
Per partecipare è necessario inviare la domanda di adesione entro il 9 Marzo 2012.
Maggiori informazioni, nel regolamento.

FIERA MILANO UNICA. PROTAGONISTA: IL TESSUTO

Parte oggi, 7 Febbraio 2012, Milano Unica,  la principale fiera internazionale organizzata in Italia ed interamente dedicata alla presentazione delle collezioni di tessuti e di accessori per abbigliamento. Nata dall’esperienza, dalla qualità e dalla tradizione di quattro marchi della rappresentanza fieristica tessile italiana, IdeabiellaIdeacomo, Moda In, Shirt Avenue, Milano Unica è un progetto organizzato e composito, che propone in due edizioni annuali (febbraio-settembre) il top di gamma della produzione tessile italiana ed europea. Il nome Milano Unica richiama le tre caratteristiche alla manifestazione: Unica è infatti sinonimo di Singolarità, Esclusività, Unificazione.


All’interno della manifestazione, andrà in scena la 67esima edizione di Ideabiella, l’appuntamento internazionale più prestigioso dedicato alla presentazione stagionale dei migliori tessuti classici/evergreen di fascia alta per uomo.  Una scelta che Pier Luigi Loro Piana, presidente di Ideabiella, commenta così: “Il tessile di qualità, in particolare quello laniero, anche nel 2011 ha fatto registrare risultati più che confortanti. A trascinare sono sempre di più le esportazioni verso i Paesi ex emergenti, da cui discende anche la convinta partecipazione di Ideabiella a Milano Unica Cina”. 
Saranno così 49 italiane e 11 straniere le linee per la stagione primavera/estate 2013, che verranno presentate nella tre giorni milanese dedicata al tessuto italiano ed europeo di qualità.

Milano Unica 2012
7-9 Febbraio 2012
Portello Fieramilanocity
Piazzale Carlo Magno
20149 Milano

6 febbraio 2012

LE SCADENZE DI FEBBRAIO 2012: I CONCORSI D'ARTIGIANATO ARTISTICO

Per i creativi è sempre tempo di concorsi! E allora, se avete qualche idea che vi frulla nella testa, scovate il concorso di artigianato artistico che fa per voi, tra quelli in scadenza a febbraio.

>> NAZZANO ARTE DEL RICICLO 2012 – I partecipanti sono chiamati a presentare progetti di opere fatte con bottiglie o contenitori per l’acqua rigorosamente in plastica
Nella realizzazione dell’opera sarà possibile utilizzare anche altri materiali, purché questi provengano dal riciclo di materie di scarto. Lo spirito dell’iniziativa è infatti focalizzato alla sensibilizzazione sul tema della riduzione dei rifiuti, ed in particolare sulla riduzione drastica dell’utilizzo delle bottiglie di plastica.
Le Sezioni in concorso sono due: Opere realizzate per esterni (dimensioni massime h mt.4.00 x mt 2,50); Opere realizzate per interni (dimensioni massime h mt 2,50 x mt 1,50)
Il contributo complessivo è di € 4.800 da ripartire in parti eguali tra le sei opere selezionate.
Scadenza: 15 Febbraio 2012.
Per maggiori informazioni, scaricate il bando.

>> COPERTINE AL TRATTO - Per il 2012 Subway Edizioni e TrattoPEN indicono la quinta edizione di Copertine al Tratto, concorso riservato a giovani illustratori under 35, per la realizzazione di due copertine, ispirate ad uno dei racconti pubblicati da Subway Letteratura. 
Ogni vincitore avrà l’opportunità di realizzare una delle copertine delle 19 opere che Subway Letteratura pubblicherà nel 2012. Inoltre – grazie al contributo di trattoPEN - i vincitori verranno iscritti gratuitamente per un anno all’Associazione Illustratori, partner di Copertine al Tratto, accedendo così ai servizi riservati ai soci, tra cui il diritto a una pagina personale sul sito, dove caricare la propria biografia, 4 immagini dei propri lavori, contatti e link personali. I vincitori di Copertine al Tratto saranno inoltre menzionati all’interno dell’Annual 2013, pubblicazione a cura dell’Associazione Illustratori, punto di riferimento degli operatori delle Arti Visive in Italia e all’estero.
Scadenza: 29 Febbraio 2012.
Tutte le informazioni nel bando.

>> UN TALENTO PER LA SCARPA 2012 - Ai partecipanti viene chiesto di interpretare il tema proposto in questa edizione del concorso, “MELTING SHOES: contaminazioni interculturali”, attraverso l’elaborazione di bozzetti, ricerche stilistiche, collage di immagini, o quant’altro possa consentire alla commissione esaminatrice di valutare il potenziale creativo di ogni candidato.
L’autore dell’elaborato primo classificato, potrà partecipare al corso di specializzazione per Modellista-Stilista di calzature presso il CERCAL (Centro Ricerca e Scuola Internazionale Calzaturiera) della durata di 3 mesi e mezzo, più un periodo di 6 mesi di stage presso una delle aziende calzaturiere di San Mauro Pascoli che fanno parte di Sammauroindustria (Casadei, Pollini, Sergio Rossi, Vicini). 
Al vincitore andrà la somma di € 6.000,00 quale contributo alle spese di soggiorno per il periodo del corso. Nel caso in cui il vincitore non partecipi al corso di formazione e non effettui lo stage presso una delle aziende, la somma non verrà erogata. Nel caso di frequenza parziale la somma verrà adeguatamente riproporzionata.
Scadenza: 29 Febbraio 2012.
Per maggiori informazioni contattare la Segreteria del Cercal allo 0541/932965 oppure scrivete a cercal@cercal.org.
Per il regolamento, cliccate qui.



2 febbraio 2012

CORSI IN DESIGN PER IL TEATRO

Il POLI.design di Milano, presenta, il 14 e il 27 Febbraio 2012, due corsi in design per il teatro, volti all’apprendimento delle regole della progettazione, costruzione e realizzazione di scenografie e costumi nelle diverse forme di spettacolo e rappresentazione, dall’Opera Lirica al Musical, dalla Prosa alla Danza fino alla Televisione.
I corsi riguarderanno uno l’aspetto prettamente scenografico, l’altro quello costumistico.
Grazie a rappresentanti di alcune fra le più importanti istituzioni teatrali d’Europa, gli studenti potranno entrare nei teatri e scoprire le fasi della produzione di un allestimento scenico, entrare nei laboratori, salire sul palcoscenico e assistere alle prove. Gli allievi potranno inoltre progettare un proprio spettacolo e confrontarsi con registi, scenografi, costumisti, direttori di allestimenti scenici, datori luci ma anche giornalisti, fino ai fornitori dei più preziosi materiali per la realizzazione di spettacoli.

TEATRO - SCENOGRAFIE
Data di inizio: 9 Marzo 2012
Data di fine: 14 Maggio 2012
Frequenza: trisettimanale

TEATRO – COSTUME
Data inizio: 28 Settembre 2012
Data di fine: 10 Dicembre 2012
Frequenza: trisettimanale

Per informazioni scrivere a formazione@polidesign.net oppure chiamare lo 0223995864

LAVORARE ALL'ESTERO: VOUCHER TRANSNAZIONALI


Lavorare all’estero come opportunità di crescita professionale e culturale. Questo l’obiettivo al quale punta la Regione Toscana, che ha finanziato un bando per la concessione di voucher individuali per sostenere la realizzazione di progetti di stage professionali presso aziende, private o pubbliche, in un paese estero.

 “Favorire la mobilità internazionale – spiega l’assessore alle attività produttive, lavoro e formazione Gianfranco Simonciniè un modo per rafforzare le competenze tecniche, perfezionale la conoscenza delle lingue, realizzare un’esperienza di crescita professionale in un contesto internazionale. E’ uno strumento che ha dato positivi risultati sia per quanto riguarda l’inserimento nel mercato del lavoro di giovani, sia per la qualificazione di chi già lavora. Per questo abbiamo pensato di estendere, con questo bando concepito anche in coerenza con il progetto Giovanisì, la platea di coloro che possono beneficiare del contributo, rendendolo possibile, anche per coloro che lavorano a tempo determinato o con contratto atipico, come pure per i lavoratori in cassa integrazione o mobilità che non abbiamo compiuto 40 anni”.

Accanto a queste categorie, per la prima volta possono accedere al contributo per la mobilità internazionale anche i giovani, che ancora non abbiano compiuto 35 anni, residenti in Toscana, inoccupati o disoccupati, in possesso di qualifica professionale, diploma o laurea.
Grazie al voucher della Regione sarà possibile coprire le spese per il viaggio andata e ritorno, per alloggio, trasporto locale e assicurazione.
I progetti possono durare da un minimo di un mese fino ad un massimo di 6 mesi continuativi e dovranno avere avvio dal prossimo Settembre 2012.
Le domande potranno essere presentate, fino al 31 Marzo 2012, a mano o per raccomandata, a:

Regione Toscana
Ufficio Transnazionalità e Mobilità
via Pico della Mirandola 24
50132 Firenze
Lunedì, mercoledì, venerdì 9.30-13.

Per scaricare il bando, cliccate qui.

TANDEM CREATIVO CERCASI

Un nostro lettore ci scrive:

 «Buongiorno leggevo della vostra idea di tandem creativo, la trovo interessante. 
Mi chiamo Lorenzo Bramati e mi occupo di restauro di mobili e complementi d'arredo. 
Avrei uno spazio da condividere con chiunque fosse interessato.  
La bottega si trova a Concorezzo (MB) e si divide in spazio espositivo e magazzino/laboratorio "vecchio stile".  Originariamente era una tappezzeria e ancora oggi è rimasta un’ampia zona adibita al cucito. Spero che qualcuno accolga il mio invito!»

Il tandem creativo è un modo di lavorare stimolante ed “economico”, che permette di condividere progetti e saperi sempre nuovi, oltre alle bollette e alle rate d'affitto!

Per chi volesse unirsi a Lorenzo, può lasciare un commento qui sotto, contattare la redazione oppure scrivere direttamente a lorenzo.bramati@libero.it.

1 febbraio 2012

CONCORSO 3A: NUOVE IDEE IN CUCINA

La Sezione Roma dell’INBAR,  Istituto Nazionale di Bioarchitettura, con la collaborazione scientifica di Ekoproject ha indetto il concorso di design3A-Arte-Arredo-Architettura”.
Gli aspiranti designer sono invitati a ideare soluzioni innovative in merito a salute e comfort indoor, soprattutto per l’eliminazione degli Ossidi di Azoto, senz’altro presenti nell’ambiente cucina. I concorrenti potranno presentare un progetto di idee legato alla bio ed eco compatibilità dell’ambiente cucina: dalla strutturazione dello spazio all’interior design di arredi ed oggetti, con particolare riferimento all’ergonomia e alla multisensorialità.

Scopo del concorso è quello di stimolare una "reinterpretazione" delle nuove relazioni che nascono tra lo spazio ed i prodotti tecnologicamente avanzati, filtrate attraverso l’antropologia e la psicologia, la sociologia e la teoria del colore, valutando dunque la minimizzazione dell’impatto ambientale secondo l’analisi del ciclo di vita del prodotto e promuovendo l’utilizzo di materiali naturali, riusabili e riciclabili.
La premiazione del concorso avverrà durante Expoedilizia, in programma alla Nuova Fiera di Roma dal 22 al 25 Marzo 2012, in uno spazio interamente dedicato all’INBAR.

Tutti i progetti dovranno essere presentati entro e non oltre il 29 Febbraio 2012, esclusivamente via mail a roma1@bioarchitettura.it
Per tutte le informazioni, scaricate il bando.

Il progetto è patrocinato dalla Facoltà di Architettura dell'Università RomaTRE, dall'Ordine degli Architetti PPC di Roma, dalla Regione Lazio, dall'ADI Lazio, CNA Lazio e Roma e dalla Camera di Commercio di Roma.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...