6 settembre 2011

OOO-EPPELA!

Molto spesso le idee ci sono, ma non i soldi. Esiste on line un circuito di crowdfounding che dà la possibilità a designer, stilisti, musicisti e tanti altri creativi di raccogliere fondi per finanziare e realizzare i loro progetti. Crediamo possa essere un valido strumento per quegli aspiranti artigiani che troppo spesso lasciano i loro sogni nel cassetto, per mancanza di budget. Visitando il sito di Eppela, abbiamo incontrato Chiara, una giovane designer livornese, con il pallino per la moda, che si è rivolta ad Eppela per finanziare la sua linea di t-shirt ecosostenibili, Chiaralascura. Il sistema è molto semplice e completamente gratuito. Una volta loggati su Eppela, proponete un progetto, definendone il budget (al massimo 5 o 6000 euro!) e suddividetelo in diverse possibilità di offerta (nel caso di Chiara si potevano dare dai 5 ai 500 euro). La community di Eppela verificherà la bontà del vostro progetto e, se crederà in voi, vi aiuterà a concretizzarlo! Il lavoro del creativo è quello di farsi autopromozione, diffondendo attraverso mail, social network, sms, chiacchiere al bar e ogni mezzo possibile la sua idea, invitando ogni contatto a fargli da "sponsor". E se il progetto non raggiunge il suo traguardo nel tempo stabilito, viene semplicemente chiuso: nessuno perde o guadagna nulla. Chi ha fatto un'offerta rientra in possesso dell'intera cifra e può cercare una nuova idea da seguire. Altrimenti può continuare ancora a raccogliere fondi fino alla scadenza stabilita, senza limiti. Perciò se avete qualche sogno da realizzare, fate come Chiara, entrate nel circuito di Eppela e...buona fortuna a tutti!

2 commenti:

  1. ..e se qualcuno di voi riesce a trovare fondi per il suo progetto su Eppela, ci scriva e condivida con noi la sua esperienza!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...