19 settembre 2011

"ARTEMISIA GENTILESCHI": UN CONCORSO TUTTO AL FEMMINILE

"Arte: Singolare Femminile" è lo slogan del concorso che la Provincia di Firenze ha riservato per le donne creative dai 18 ai 40 anni, residenti a Firenze e provincia. Ispiratrice dell'evento è appunto Artemisia Gentileschi, che con la sua pittura ha saputo riscattare la sensibilità femminile all'interno del mondo dell'arte. 
C'è tempo fino al 30 novembre per iscriversi e partecipare, singolarmente o in gruppo. Nessun limite alla creatività: le partecipanti potranno utilizzare qualsiasi tecnica d'espressione artistica figurativa. Alcune indicazioni per chi si volesse cimentare nei seguenti ambiti: per la pittura, è possibile realizzare in piena libertà stilistica e tecnica (olio, tempera, acrilico, inchiostro, vinile, acquerello, grafite, matita, collage, etc.) e su qualsiasi supporto (tela, carta, legno, plastica, ferro, etc.). Per la scultura e l’installazione, è accettato qualsiasi materiale organico o inorganico. Le opere possono anche avvalersi di suoni, luci, video e movimenti meccanici o elettrici. Queste le indicazioni per i video e le fotografie: i video devono avere una durata minima di 5 minuti e una massima di 15 minuti; per le fotografie, bisogna inviare un massimo di 5 immagini stampate su carta. Tutte le opere presentate devono essere inedite, ossia mai pubblicate non solo in volume, ma neppure in internet o su riviste cartacee. 
La scadenza per il recapito delle opere è fissata per le ore 13 del 31 dicembre 2011. Alla vincitrice, scelta da una commissione composta da tre donne illustri, Cristina Acidini, Giuliana Videtta e Laura Lombardi, verrà offerta la possibilità di esporre per undici giorni a Palazzo Medici, dall'8 al 18 marzo 2012. Inoltre riceverà anche un rimborso di 3600 euro per trasporto delle opere e allestimento mostra.
Questi i parametri valutativi: coerenza con le finalità del concorso, correttezza delle informazioni contenute, qualità dell’opera realizzata; componenti di originalità e creatività.
Scaricate il bando e per maggiori informazioni visitate il sito della Provincia.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...