21 luglio 2011

CHE VALORE DIAMO AI GIOVANI ARTIGIANI DEL FUTURO?

Un suggerimento ci viene dai francesi, che per stimolare l'interesse delle giovani generazioni verso il Mestiere d'Arte hanno inventato un vero e proprio concorso con un titolo profetico: il "Prix Avenir", Premio per il Futuro. Al concorso possono accedere i giovani creativi sotto i 26 anni provenienti da studi artistici e artigianali che dovranno presentare alla giuria un oggetto interamente realizzato da loro, nel corso del loro percorso formativo. Dalle selezioni regionali si accede a quelle nazionali e il vincitore ha diritto, oltre a un simbolico premio in denaro, a una borsa di studio di 6000 euro per proseguire e approfondire i propri studi.
L'Istituto Nazionale per i Mestieri d'Arte (INMA) di Parigi e la Fondazione Michelle et Antoine Riboud, organizzatori e finanziatori dell'iniziativa, hanno giustificato la loro scelta con l'intenzione di dare maggiore importanza ai giovani talenti, che saranno gli attori del futuro economico del paese.
Semplice e evidente ... è proprio quello che pensiamo anche noi! E' necessario trovare nuove formule che siano in grado di stimolare e incentivare i giovani che vogliono investire in questo tipo di professione, incoraggiandoli a proseguire piuttosto che a rinunciare.  Percorsi burocratici e tecnici che pongono continui ostacoli, portando alla rinuncia.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...